Autore:
Luca Cereda

LA CARICA DEI TRECENTOQUARANTA Cavalli rampanti, sotto la M2. Ora le BMW Serie 1 tre porte, cinque porte e Serie 2 Coupé e Cabrio si potranno avere con un sei cilindri 3.0 TwinPower Turbo da 340 cavalli 500 Nm, per un guadagno netto sulle varianti più potenti finora a listino di 15 cavalli e 53 Nm.

PRESTAZIONI Le nuove versioni, nome in codice M140i e M240i, contano su alcuni miglioramenti di fino del motore, tra i quali una pompa del liquido di raffreddamento più efficiente e una pompa dell’olio regolata da una mappatura, oltre che su nuove tecnologie come il recupero di energia in frenata. Ma veniamo al sodo: 0-100 4,8 secondi netti, che diventano 4,6 se c’è il cambio Steptronic con taratura sportiva e 4,4 se c’è anche l’aiuto della trazione integrale XDrive. Di serie queste BMW montano un cambio manuale a sei marce, ma se optate per l’automatico c’è pure il Launch Control.

OLTRE IL MOTORE Il trattamento M Performance va però oltre il motore delle M140i e M240i. La lista comprende sospensioni ribassate di un centimetro, cerchi da 18’’, impianto frenante M Sport, Servotronic e il pacchetto aerodinamico M. Gli interni, invece, sono rivestiti in pelle e Alcantara.


TAGS: bmw m2 BMW M140i bmw M240i