Bentley Mulliner Batur: scheda tecnica, motore e prezzo
Novità auto

Bentley Mulliner Batur: svelata la Bentley più potente di sempre!


Avatar di Dario Paolo Botta , il 24/08/22

1 mese fa - Bentley Mulliner Batur: una super-coupé luxury da oltre 700 CV

Alla Monterey Car Week 2022 fa il suo debutto un W12 biturbo in grado di sprigionare più di 700 CV

La Monterey Car Week di quest’anno ci ha riservato non poche soprese! Fra gioielli rarissimi e supercar esclusive, Bentley non si è lasciata sfuggire l’occasione di stupire tutti con un gioiello da urlo. Parliamo della Bentley Mulliner Batur, una lussuosa coupé granturismo spinta dal un W12 biturbo da 6,0 litri (qui le prime anticipazioni). Mentre l’era del motore a scoppio volge al termine, la Casa inglese ha deciso di onorare il suo maestoso 12 cilindri, rendendolo più potente che mai! Nuovo sistema d’aspirazione, turbocompressori aggiornati, intercooler più efficiente e numerose ricalibrazioni hanno spinto il W12 Bentley oltre ogni limite. La Batur è stata equipaggiata inoltre con un impianto di scarico in titanio, con tanto di finiture stampate in 3D.

Bentley Mulliner Batur: 3/4 anteriore Bentley Mulliner Batur: 3/4 anteriore

CHE POTENZA QUEL W12! Grazie a tutte queste modifiche, il W12 biturbo sviluppa ora 740 CV e 1.000 Nm di coppia. Si tratta di un’ottantina di CV e circa 100 Nm in più rispetto alla Continental GT Speed (qui il video del lancio). Quest'ultima accelera da 0 a 100 orari in 3,5 secondi e raggiunge una velocità massima di 335 km/h. Sebbene Bentley abbia rifiutato di rilasciare specifiche dettagliate sulle prestazioni dell’auto, sappiamo per certo che il motore è abbinato a un cambio automatico doppia frizione a otto velocità. La Batur dispone inoltre delle quattro ruote sterzanti, del torque vectoring e del differenziale elettronico a slittamento limitato. A ciò si aggiungono le sospensioni pneumatiche adattive e un sistema di controllo del rollio elettronico. L’impianto frenante si avvale poi di dischi carboceramici con pinze a dieci pistoncini all’anteriore e a quattro pistoncini al posteriore.

Bentley Mulliner Batur: è la Bentley più potente di sempre! Bentley Mulliner Batur: è la Bentley più potente di sempre!

VEDI ANCHE



ANTICIPA IL FUTURO Oltre ad essere la Bentley più potente di sempre, la Batur si distingue per il suo design hi-tech, che anticipa il linguaggio stilistico delle prossime Bentley a batteria. Sul frontale spiccano una nuova griglia dallo sviluppo piuttosto verticale e fari minimal, diretta evoluzione di quelli utilizzati sulla Bacalar. Le linee fluide e filanti si raccordano al posteriore conferendo all’auto una presenza scenica più sportiva e muscolosa. Altri dettagli degni di nota comprendono: lo spoiler ripiegabile, il diffusore in fibra di carbonio e gli immensi cerchi da 22 pollici che sono specifici per il modello.

Bentley Mulliner Batur: interni Bentley Mulliner Batur: interni 

FATTA SU MISURA L’abitacolo è pensato per garantire al cliente il massimo livello di personalizzazione possibile. Si possono scegliere finiture in fibra naturale o pregiati legni da ornamento. Una volta configurata la Batur ideale, la divisione Mulliner provvederà a realizzare artigianalmente la vettura. La produzione sarà limitata a 18 esemplari, ognuno dei quali sarà proposto a un prezzo base di 1,94 milioni di euro, con le consegne attese per la prima metà del 2023


Pubblicato da Dario Paolo Botta, 24/08/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox