Pubblicato il 26/08/20

NUOVO LOOK La chiamano Styling Specification: termine traducibile con ''kit estetico'' che indica un pacchetto di componenti studiati per migliorare il look: a riceverlo, questa volta, è la Bentley Flying Spur: ''La berlina di serie più veloce del mondo'', sottolineano da Crewe. Almeno fino al debutto della nuova Porsche Panamera.

A TUTTO CARBONIO Il pacchetto include uno splitter per il paraurti anteriore, minigonne laterali con stemmi Bentley in metallo, diffusore posteriore e spoiler per il portellone del bagagliaio: tutti realizzati a mano in fibra di carbonio lucida. Le componenti che attrversano l'auto da un lato all'altro sono realizzate in due parti, accuratamente unite al centro in modo che la trama della fibra crei un disegno simmetrico.

Bentley Fying Spur con la nuova Styling Specification, nuovo è lo spoiler sulla coda

COME NASCE Il processo per creare queste parti aggiuntive è lungo e complesso. E prevede severi collaudi per assicurare la massima qualità ed efficacia aerodinamica. Si parte con la progettazione al computer, con l'aiuto di software CFD che permettono di simulare l'andamento dei flussi d'aria attorno alla vettura. Con il medesimo srtumento si valuta anche l'effetto delle nuove componenti sul raffreddamento motore e dei freni, e sull'eventuale aumento della rumorosità. Infine si verifica che le parti in fibra di carbonio non interferiscano con il funzionamento dei sistemi del veicolo: dai sensori di parcheggio al radar del cruise control adattivo, fino alle antenne per l'autoradio e la connettività.

COLLAUDATO PER 100.000 KM Dalle valutazioni virtuali si passa alla produzione dei primi prototipi fisici, che vengono affinati in galleria del vento e sulla pista di prova: in tutte le condizioni di guida e fino alla velocità massima, per garantire che la dinamica di guida Bentley sia mantenuta. Il percorso di sviluppo si conclude con i test di convalida, che includono prove di durata sulla distanza di 100.000 km e prove di resistenza al guado, agli sbalzi di temperatura, alle vibrazioni indotte dalle strade sconnesse e agli urti contro i marciapiedi.

Bentley Fying Spur con la nuova Styling Specification, il frontale

SI VA IN PRODUZIONE Una volta che tutto il lavoro di test e sviluppo è stato completato, il processo di produzione viene perfezionato con una serie di cicli di sviluppo, per fornire tolleranze tali da soddisfare i rigorosi requisiti previsti da una Bentley. La scansione 3D e il confronto con le misure di riferimento permettono di verificare l'accuratezza della produzione. La Specifica di Stile può essere ordinata tramite la rete di rivenditori Bentley e può essere richiesta tanto all'ordine di una nuova vettura quanto per aggiornare un'auto già circolante.

LA BENTLEY FLYING SPUR Pacchetto estetico a parte, la Bentley Flying Spur conferma le sue caratteristiche meccaniche: dalla trazione integrale attiva al sistema di sterzatura sulle quattro ruote per esaltare l'agilità; dal torque vectoring, che migliora la precisione di guida, alla barra antirollio elettrica che contrasta attivamente l'inclinazione dell'auto in curva. Fino all'assetto a controllo elettronico con molle pneumatiche. Ma che effetto faranno le parti in carbonio sul design dell'auto? Sfogliate la gallery per scoprirlo!


TAGS: bentley Bentley Flying Spur nuova bentley flying spur bentley flying spur 2020 bentley flying spur facelift