Pubblicato il 19/01/21

SI RIFÀ IL TRUCCO Questa estate era toccato al fratello da corsa, Bentayga Speed, il SUV più veloce al mondo. Ora, però, è tempo di facelift anche per Bentayga Hybrid 2021, la versione plug-in. Le modifiche riguardano esterni e interni, ma anche un'ottimizzazione generale, con un occhio, naturalmente, alle qualità nella marcia 100% elettrico. Bentayga Hybrid è il primo nuovo modello PHEV dell'anno, con Bentley che presto ne presenterà un secondo.

COME CAMBIA FUORI Non si può certo dire che il SUV sia stato stravolto, anzi: le modifiche a livello estetico sono impercettibili. Nella parte anteriore Bentayga Hybrid 2021 sfoggia una griglia con aperture più grandi e verticali, mentre i nuovi fari a LED, più sottili, sono posizionati più distanti e più in alto. Al posteriore le nuove luci ellittiche imitano quelle della Continental GT, mentre il portellone a tutta larghezza fa spazio a una targa riposizionata e una scritta Bentley più evidente. Lusso ed eleganza che, per coloro i quali lo desiderassero, possono esser messi almeno un po' da parte grazie alla specifica Blackline: alle cromature si sostituiscono così aggressive rifiniture in nero. 

Bentley Bentayga Hybrid 2021

LE NOVITÀ SOTTO AL COFANO Il powertrain di Bentayga Hybrid 2021 è composto da un 3,0 litri V6 biturbo e da un motore elettrico da 126 CV. La potenza complessiva è di 449 CV, mentre la coppia massima è di 700 Nm. La batteria da 17,3 kWh - assicurano da Bentley - può essere ricaricata in 2 ore e 30 minuti da una wallbox da 7,2 kW. Tutto questo si traduce in oltre 860 km di autonomia totali, di cui circa 50 km in modalità 100% elettrica. Il motore elettrico riceve il supporto del termico quando è richiesta coppia extra - insomma, se si schiaccia di più il pedale dell'acceleratore - o se si supera la velocità di 135 km/h. Niente paura, però: è il pedale stesso ad avere una sorta di scalino, così che il passaggio dalla modalità elettrica a quella ibrida sia sempre evidente al guidatore.

Bentley Bentayga Hybrid 2021: interni, l'abitacolo

INTERNI: PIÙ LUSSO, PIÙ SPAZIO Non che ce ne fosse bisogno, ma l'abitacolo di Bentayga Hybrid 2021 è stato ammodernato con un nuovo volante, nuovi rivestimenti delle portiere e una console centrale ridisegnata. I nuovi sedili promettono un comfort ancora superiore - c'è più spazio per le ginocchia - e prevedono due configurazioni: quella classica a 5 posti o la variante a 4 posti, con 2 sedili posteriori singoli separati da una console centrale. Insomma, più spazio e più lusso. Nuovo anche il cruscotto completamente digitale e personalizzabile, il cui layout cambia a seconda che Bentayga sia in modalità EV o meno. Il sistema di infotainment da 10,9'' di nuova generazione include per la prima volta anche Apple CarPlay, oltre ad Android Auto, mentre per gli occupanti i sedili posteriori c'è ora un tablet touchscreen più grande, simile a quello della nuova Bentley Flying Spur.

DISPONIBILITÀ E PREZZI Dall'Inghilterra ancora nessuna informazione ufficiale in merito alla data di uscita e ai prezzi della nuova Bentley Bentayga Hybrid 2021, ma è prevedibile che attacchi il mercato a non meno di 150.000 euro.

 


TAGS: bentley bentley bentayga bentley bentayga hybrid suv plug-in hybrid bentley bentayga hybrid 2021