Pubblicato il 14/05/2020 ore 11:10

FACELIFT Per Audi RS5 Coupe e Audi RS5 Sportback, le berline dall'animo sportivo provenienti da Ingolstadt, è tempo di aggiornamenti e per il 2020 si presentano con uno stile più connotato e nuove tecnologie. La griglia chiamata ''single frame'' ha uno sviluppo più orizzontale, a richiamare le sorelle maggiori RS6 e RS7; le prese d'aria sopra di esse sono una citazione della mitica Audi Sport quattro del 1984, mentre i passaruota sono stati allargati di ben 4 centimetri, a dare una presenza decisamente più muscolosa. Cornici scure circondano i fari a LED Matrix (i laser sono opzionali), per dare alle due Audi uno sguardo più intenso e distinguerle - se ancora ce ne fosse bisogno - dalle normali A5. Nuovo anche il diffusore, che ospita il doppio sistema di scarico.

UN LOOK PIÙ DINAMICO ''L'obiettivo era evolvere il design per adeguarlo al nuovo linguaggio stilistico del marchio e anche per fare percepire maggiormente la sportività dell'auto, che la poneva già a livelli di eccellenza'', ci ha detto Rolf Michl, Responsabile Marketing di Audi. ''Ed ecco che le modifiche al frontale, ora dallo sviluppo nettamente più orizzontale, alle bandelle sottoporta e al diffusore posteriore garantiscono un impatto estetico che sì, in fondo potremmo anche definire rivoluzionario''.

Audi RS5 Coupé 2020

BELLA DENTRO Com'è uso ultimamente, i maggiori cambiamenti si hanno a livello di tecnologie di bordo. Sia la RS5 Coupé sia la RS5 Sportback sono state aggiornate con un nuovo sistema di infotainment dotato di schermo touch da 10,1 pollici. La strumentazione digitale Audi Virtual Cockpit può contare ora su un display opzionale da 12,3 pollici e come l'head-up display - anche questo a richiesta - possono mostrare nuovi menu RS dalla grafica personalizzata.

NUOVE FINITURE Non mancano nuove finiture, non solo di dettaglio. Per esempio ''le palette dietro al volante per l'uso sequenziale del cambio sono ora in vero alluminio e più grandi che in passato'', sottolinea Benjamin Molle. Il tutto fa parte di un pacchetto di personalizzazione chiamato Bronze Pack che comprende anche nuovi cerchi specifici da 20 pollici dal colore dedicato.

I nuovi interni delle Audi R5 Coupé e Sportback 2020

MOTORI 2019 Nessun cambiamento da segnalare per ciò che si nasconde sotto al cofano. Audi RS5 Coupé e Sportback del 2020 sono equipaggiate con il V6 biturbo da 2.9 litri che produce 450 cavalli e una coppia di 600 Nm. La trasmissione è integrale di tipo quattro, che nella taratura base trasmette il 60% della coppia al posteriore e il 40% all'anteriore, ma in condizioni di necessità può dirottare fino all'85% della spinta dietro oppure fino al 70% davanti. Il cambio è un automatico Tiptronic a otto rapporti. Risultato: bastano 3,9 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h e la velocità massima è di 280 km/h. Peso e baricentro della sola Coupé beneficiano del tetto in carbonio, che vale un risparmio di 4 kg sulla bilancia.

A CONFRONTO CON LA VECCHIA RS5 Nella nostra prova su strada e in pista della precedente Audi RS 5 Coupé era emerso che l'auto ha un gran motore e che in pista si guidava benissimo, permettendo anche traiettorie un po' sporche e una divertente guida in spazzolata. Perfetta sull'asfalto levigato, non era però completamente a suo agio sui fondi irregolari e interpellata al riguardo Audi ha risposto che l'assetto delle nuove RS 5 Coupé e Sportback (che ''hanno gli stessi set-up'', precisa il pilota Frank Stippler) è stato rivisto.

Audi RS5 Coupé 2020, migliori feeling di guida

IL NUOVO ASSETTO “Le nuove sospensioni sportive RS sono state riviste nello smorzamento e hanno una taratura più rigida del 15% rispetto alle medesime sospensioni montate sull'Audi S5'', dice Andrei Filep, dello sviluppo sospensioni. ''L'assetto a controllo elettronico DRC (Dynamic Ride Control), offerto in opzione, ci consente un miglior controllo del rollio in curva e del beccheggio in accelerazione e frenata. Funziona grazie ad ammortizzatori interconnessi tra loro in modo incrociato, attraverso condutture regolate da elettrovalvole attraverso cui possiamo controllare il flusso del'olio da un ammortizzatore all'altro''. 

IL PARERE DEL PILOTA ''Circa il 50% dei nostri clienti vorrebbe un assetto più morbido'', interviene Stippler, ''l'altra metà lo vorrebbe più rigido. Con le sospensioni attive, che consentono tre livelli di rigidezza impostabili attraverso i drive mode Audi Drive Select, confidiamo che ciascuno potrà trovare la regolazione più adatta per le proprie esigenze''.

Audi RS5 Sportback 2020

STERZO REGOLABILE ''Tra le opzioni c'è anche lo sterzo RS Dynamic Steering, regolabile anche nel rapporto di demoltiplica: in pratica può diventare più o meno diretto anche del 100% in funzione della velocità, dell'angolo volante e del drive mode selezionato. Fornisce un supporto in caso di manovre di emergenza, ma è interessante notare che in modalità di guida Dynamic mantiene un rapporto di demoltiplica fisso “per risultare più prevedibile, fornire migliore feeling e, in ultima analisi, andare più forte”, dice Andrei Filep.

NUOVI DETTAGLI Disponibili anche nelle nuove tinte blu Turbo e rosso Tango, le nuove Audi RS5 2020 sono proposte con cerchi da 19'' e con i 20'' offerti in opzione. Gli interni sono caratterizzati da sedili sportivi rivestiti in Alcantara e pelle di serie, oppure in pregiata pelle Nappa. È disponibile anche un pacchetto design RS con accenti rossi o grigi, mentre il volante, la leva selettrice e le ginocchiere sono dotati di coperture in Alcantara con cuciture a contrasto rosse o grigie. Le vendite dei modelli RS5 rivisti inizieranno a breve in Germania e in altri Paesi europei, con prezzi a partire da 83.500 euro.


TAGS: audi audi rs5 audi rs5 coupé 2020 audi rs5 sportback 2020