Autore:
Luca Cereda

NOVITA' Sotto i sei cilindri e i 3 litri di cilindrata non si scende, sia chiaro. Adesso però si può scegliere. L'Audi Q8, ammiraglia a ruote alte della casa dei Quattro Anelli, amplia il ventaglio dei motori, con nuove opzioni, una a benzina e una a gasolio, che tra l'altro hanno il merito di rendere il SUV coupé tedesco più “abbordabile”. Per modo di dire, visto che i prezzi (in Germania) partono pur sempre da 73.000 euro...

I NUMERI La prima Q8 a benzina, la nuova 55 TFSI, monta un tremila da 340 cv e 500 Nm di coppia. Numeri grazie ai quali lo sprint da 0 a 100 km/h si copre in 5,9 secondi, mentre la velocità massima è limitata elettronicamente a 250 km/h e i consumi dichiarati tra gli 8,9 e i 9,1 l/100 km. L'inedita versione diesel 45 TDI, invece, conta 231 cv - 55 in meno rispetto al TDI di lancio – e una coppia di 500 Nm, con consumi tra i 6,4 e i 6,7 l/100 km ed emissioni di CO2 tra i 69 e 74 g/km a seconda delle versioni. Tutte hanno trazione integrale quattro, cambio a 8 rapporti tiptronic, cerchi da 19'' e sospensioni a controllo elettronico di serie.

AIUTO ELETTRICO I due nuovi motori sono entrambe microibridi, dotati di un sistema a 48 volt. Secondo Audi, questo può avere un impatto sui consumi tale da fa risparmiare 0,7 litri di carburante ogni 100 km. In Germania la Q8 55 TFSI costa 76,300 euro, la 45 TDI 73,300. I prezzi per il mercato italiano non sono ancora disponibili.


TAGS: audi Audi q8 novità auto 2019