Logo MotorBox
Prototipi

Alpine Alpenglow: il futuro è il motore a combustione... di idrogeno?


Avatar di Tommaso Marcoli , il 10/05/24

2 settimane fa - Alpine presenta Alpenglow, la prima auto da corsa che brucia idrogeno

Alpine Alpenglow: il prototipo con motore che brucia idrogeno
Con il prototipo Alpenglow, Alpine ci da un assaggio del suo futuro, dove oltre all'elettrico potrebbe trovare spazio l'idrogeno

Scintille di innovazione e adrenalina hanno illuminato il Salone dell'Auto di Parigi del 2022 quando Alpine ha fatto il suo ingresso con la concept-car Alpenglow. Questo oggetto di stile su quattro ruote non è stato solo un lampo improvviso della convention automobilistica, ma piuttosto un faro che ha proiettato la visione futuristica della Casa, un anticipo di quello che vedremo quando si parla di design e innovazione sostenibile. Oggi, quel sogno diventa realtà con l'Alpine Alpenglow Hy4. Che non è più un semplice miraggio, ma un laboratorio vivente su quattro ruote. Perfettamente funzionante.

Alpine Alpenglow: il motore a idrogeno eroga 340 CV Alpine Alpenglow: il motore a idrogeno eroga 340 CV

MOTORE A IDROGENO Equipaggiata con un motore turbo da 2.0 litri e 4 cilindri, capace di sprigionare 340 cavalli, questa meraviglia tecnologica è pronta a sfrecciare per davvero in pista. Sì, ma bruciando idrogeno. E dopo il suo debutto sul circuito il 10 maggio, l'Alpine Alpenglow Hy4 fa la sua passerella in pubblico l'11 maggio 2024, davanti a una folla di oltre 70.000 appassionati, proprio prima della sfida epica dell'endurance TotalEnergies 6 Ore di Spa-Francorchamps (FIA WEC). Ma non è solo una questione di prestazioni mozzafiato e di velocità da brivido. Questo esercizio tecnico su ruote è anche una pietra miliare per l'innovazione ecologica, dimostrando che il futuro del motorsport può essere sostenibile (e rumoroso). L'Alpine Alpenglow Hy4 sfida gli scettici dimostrando che un motore a idrogeno può emozionare gli spettatori tanto quanto il ruggito di un motore a combustione tradizionale. E il suo design mozzafiato non fa che esaltare questa sensazione, facendo sognare gli appassionati di auto in tutto il mondo. 

VEDI ANCHE



Alpine Alpenglow: il debutto è atteso alla 6 ore di Spa Alpine Alpenglow: il debutto è atteso alla 6 ore di Spa

ANCHE ALLA 24 ORE DI LE MANS Ma l'avventura non finisce qui. L'Alpine Alpenglow Hy4 farà un'apparizione spettacolare anche alla 92ª edizione della 24 Ore di Le Mans il 14 e 15 giugno 2024 (nello stesso momento debutterà la nuovissima Alpine A290), confermando così che questo non è solo l'inizio di una nuova era, ma piuttosto l'alba di un nuovo modo di fare automobili secondo Alpine. Il nome stesso, Alpenglow, evoca l'immagine di una luce rossastra che anticipa l'alba sulle vette delle montagne, simboleggiando perfettamente un nuovo futuro dell'automobilismo. Con questo prototipo dinamico, Alpine dimostra che l'innovazione e la sostenibilità non sono solo parole vuote, ma piuttosto la roadmap che il Gruppo Renault sta percorrerndo per raggiungere l'ambizioso obiettivo di neutralità carbonica entro il 2040 in Europa e entro il 2050 a livello globale.


Pubblicato da Tommaso Marcoli, 10/05/2024
Tags
Gallery
Vedi anche