WAITING FOR 8C Si scrive Alfa 33 Stradale, si legge nuova Alfa 8C. O almeno, così a noi piace pensare. Perché il progetto del designer Patrick Pieplow, nulla ha in realtà a che vedere con la futura supercar del Biscione, annunciata in pompa magna in occasione dell'illustrazione del piano industriale del Gruppo FCA. Benché svincolata da approvazioni ufficiali e coinvolgimenti diretti col brand, l'opera dello stilista tedesco non può tuttavia che ispirare ideali similitudini col bolide che tra qualche anno (2021? 2022?), dai fogli di carta e dai display dei pc, si sposterà anche su strada.

RESURREZIONE 33 STRADALE Che anticipi le sembianze dell'Alfa Romeo 8C di nuova generazione, oppure no, la reinterpretazione in chiave moderna dell'Alfa 33 Stradale confezionata dal buon Pieplow merita in tutti i casi di essere considerata e apprezzata. Prodotta per soli 18 mesi sul finire degli anni Sessanta, la 33 Stradale originale rivive qui nei fari extralarge e di colore giallo che dominano la visione frontale, e che a loro volta sovrastano le sottili prese d'aria inferiori. Il musetto si appuntisce e il classico scudetto Alfa si rimpicciolisce, ma non sparisce.

TROVA LE DIFFERENZE A separare l'Alfa 33 Stradale propriamente detta dalla moderna rievocazione di Pieplow è semmai la fiancata. Le linee tese e gli spigoli vivi che plasmano la sezione laterale della immaginaria erede contrastano con le curve morbide della progenitrice. Le analogie tornano comunque col tettuccio, che in entrambi i casi è in vetro per far filtrare in abitacolo la maggior quantità possibile di luce naturale. Passiamo infine in rassegna il posteriore, tonico e futuristico con gruppi ottici intriganti collegati da una sottilissima luce di Stop.

L'ALFA ROMEO DEI RECORD Da un mese circa ne abbiamo la certezza, Alfa Romeo avrà di nuovo in gamma una sportiva ad elevate prestazioni alla quale verrà imposto il nome di 8C. Sappiamo anche che l'esoscheletro sarà in fibra di carbonio, che il suo V8 biturbo sprigionerà la bellezza di 700 cv, che all'asse anteriore sarà collegato un motore elettrico di supporto, che infine l'accelerazione 0-100 km/h fermerà il cronometro sotto i 3 secondi. È l'aspetto, che ancora resta top secret. Nel frattempo, voliamo di fantasia e immaginiamocela così, come una 33 Stradale che ha viaggiato nel tempo.


TAGS: alfa romeo alfa romeo 8c Alfa Romeo 33 Stradale alfa romeo supercar