Salone di Ginevra 2017

Abarth 595 Pista: pronta a mordere i cordoli


Avatar Redazionale , il 02/03/17

4 anni fa - Al Salone di Ginevra la 595 ideale per migliorare i tempi sul giro

Motore da 160 cv, assetto da corsa e sistema Abarth Telemetry: ecco la Abarth 595 Pista, di scena al Salone di Ginevra

SOTTO IL SEGNO DELLO SCORPIONE Debutta al Salone di Ginevra 2017 l'Abarth 595 Pista, inedita versione della piccola bomba dello Scorpione che si andrà ad inserire tra la 595 base da 145 cv e la 595 Turismo da 165 cv. 

SORELLE GEMELLE Per quanto riguarda l'estetica, la Abarth 595 Pista si presenta con l'inserto paraurti anteriore e posteriore e le calotte degli specchietti retrovisori con finitura in titanio. Gli interni, invece, sono caratterizzati dai sedili sportivi Abarth in tessuto con regolazione in altezza (quelli in pelle sono a richiesta), quadro strumenti con display a colori TFT da 7'', fascia plancia grigio opaco e volante sportivo in pelle con mirino. A livello di infotainment, invece, la Abarth 595 Pista ha il sistema Uconnect con schermo touch HD da 7'', comandi al volanteimpianto DAB a 6 altoparlanti, il Bluetooth con audio streaming e le porte USB/AUX.

VEDI ANCHE



PRESTAZIONI AL TOP Sotto il cofano c'è il solito 1.4 T-Jet da 160 cv (117 kW) e 230 Nm di coppia a 3000 giri, che garantiscono una velocità massima di 216 km/h ed un'accelerazione da 0 a 100 orari in 7 secondi e tre decimi. L'assetto è dotato di dischi freno anteriori (284x22 mm) forati e ventilati e dischi freno posteriori (240x11 mm), cerchi da 17'' con gommatura a spalla bassa e sospensioni Koni con tecnologia FSD. Completa il quadro corsaiolo lo scarico Abarth Record Monza con sistema Dual Mode a quattro terminali. Di serie monta un cambio meccanico a 5 marce, ma è possibile dotarla di quello sequenziale robotizzato con palette al volante.

CILIEGINA SULLA TORTA Sulla Abarth 595 Pista non manca nemmeno il sistema Abarth Telemetry. Sulla quale è possibile caricare i tracciati di alcuni famosi circuiti come Monza, Spa-Francorchamps ed altri, visualizzando la mappa per ricevere consigli in tempo reale al fine di migliorare i propri tempi sul giro. Inoltre, tramite la funzione Routes è possibile creare anche un percorso personalizzato per poi analizzare le proprie performance, dopo aver registrato la traccia con il GPS in dotazione.


Pubblicato da Giulio Scrinzi, 02/03/2017
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox