Autore:
Luca Cereda

PROSIT! Motivi per festeggiare ne ha eccome, Abarth. Non solo per la ricorrenza: nel 2019 sono 70 anni da quando l'ingegnere Carlo Abarth e il pilota Guido Scagliarini fondarono la scuderia dello Scorpione. Basta infatti andare indietro di qualche mese per far saltare il tappo dello spumante di fronte alle 23.500 Abarth vendute alla fine del 2018 in tutta Europa: un record per il marchio sportivo di proprietà del gruppo FCA.

595 AGGIORNATA Queste Abarth 595 e 124 Spider 70esimo Anniversario, appena presentate al Rally di Montecarlo, sono il regalo. Una serie commemorativa e, per questo, certificata dall'apposito logo, che è di fatto l'unica novità riscontrabile nell'estetica. Parlando di contenuti, invece, la 595 70esimo Anniversario è equipaggiata di serie con l'ultima versione dell'infotainment Uconnect da 7 pollici (con Abarth Telemetry) e, sotto il cofano, monta motori omologati Euro 6D-Temp, frutto dell'aggiornamento più recente della 695. Per il resto, la gamma dello Scorpione resterà sostanzialmente immutata, nonostante alcune voci – infondate – sull'arrivo di una Tipo Abarth.

SCONTI A TEMPO Ci sono però buone nuove per chi ha acquistato un'Abarth l'anno scorso: potrà customizzarla a prezzo di saldo. Per i clienti del 2018 è previsto uno sconto sugli accessori Mopar; i proprietari di una Abarth 595, per esempio, potranno usufruire di una riduzione del 20% sul costo dell’esclusivo battitacco in carbonio, mentre i clienti di Abarth 124 Spider e Abarth 124 GT potranno acquistare la barra duomi risparmiando il 30%. La promozione sarà valida dal 1° di febbraio al 30 di giugno 2019.


TAGS: abarth abarth 124 spider abarth 595 novità auto 2019 abarth 2019