Prova video

Al volante della Lynk & Co 01: nata per il car sharing tra privati


Avatar di Emanuele Colombo , il 15/09/21

4 giorni fa - La prova di Lynk & Co 01, il SUV fatto per il car sharing tra privati

Ibrida o plug-in, due colori, zero opzioni: la video-prova del SUV Lynk & Co e l'idea di car sharing tra privati che ci sta dietro

Lynk & Co è una cosa nuova, ma nuova davvero. Certo, c'è un'auto: il crossover Lynk & Co 01, proposto in versione full hybrid o plug-in hybrid. Ma c'è anche un'idea forte in tema di sostenibilità, che va ben oltre il motore che c'è sotto.

CAR SHARING TRA PRIVATI

Un'auto viene impiegata in media per il 4% del tempo e rimane parcheggiata quasi sempre. È uno spreco di risorse creare veicoli che vengono usati così poco. Lynk & Co nasce attorno all'idea dell'auto come servizio, più che come oggetto da possedere, ma invece di essere un car sharing pubblico lo fa diventare un'niziativa privata. L'uso di un veicolo vale 500 euro al mese, all inclusive, un po' come un noleggio a lungo termine.

Lynk & Co 01, il bagagliaio Lynk & Co 01, il bagagliaio

L'AIRBNB DELL'AUTO Di diverso c'è che ogni veicolo può essere facilmente condiviso con altri utenti, con tutte le tutele del caso, tramite una piattaforma di sharing. Con una semplice iscrizione, posso prenotare sulla piattaforma l'uso di un'auto altrui, pagando solo i chilometri percorsi. Se ci pensate, ridurre il numero di auto necessarie a far muovere la gente è un'idea molto più green di qualsiasi trasformazione radicale del veicolo stesso.

DUE VERSIONI FULL OPTIONAL

Poi, certo, Lynk & Co 01 su può anche comprare, se preferite. E la scelta è semplicissima. Due modelli, entrambi full optional: ibrido e plug-in hybrid, appunto. E due colori tra cui scegliere: nero e un bel punto di blu. Fine delle opzioni. Tetto apribile panoramico, schermo touch da 12,7 pollici con Apple Carplay e Android Auto, clima bi-zona e impianto audio Infinity con 10 altoparlanti. E ancora: luci ambient, guida assistita di livello 2, assistente di parcheggio, riconoscimento dei segnali stradali, navigatore online, ricarica wireless per cellulari, hotspot WiFi e molto altro... è tutto di serie.

Lynk & Co 01, gli unici due colori disponibili: nero e blu Lynk & Co 01, gli unici due colori disponibili: nero e blu

L'ESCLUSIVA ON BOARD CAMERA C'è addirittura una fotocamera di bordo con cui riprendere il panorama o l'abitacolo. Le immagini vengono caricate direttamente sul telefono, così puoi postarle facilmente sui tuoi social preferiti. Peccato non agisca da dashcam, per documentare eventuali incidenti, ma con la funzione Co:Lab che trovo nell'infotainment posso inviare al team di ingegneri Lynk & Co suggerimenti come questo sotto forma di messaggio vocale. Pare che in svezia c'è chi passa le giornate a sbobinare i messaggi degli utenti...

VEDI ANCHE



AL VOLANTE

La base meccanica è parente della Volvo XC40 – una garanzia – ma il resto dell'auto è tutto nuovo. L'ibrida ha un millecinque turbo a tre cilindri che, con l'aiuto dell'elettrico, dà fino a 197 cavalli. Quella che sto guidando è però la plug-in, che alza l'asticella fino a 261 CV e 425 Nm totali, per uno 0-100 in 8 secondi netti e 210 km/h di velocità massima. Per tutte le versioni di Lynk & Co la trazione è anteriore e il cambio automatico a doppia frizione a 7 rapporti.

Lynk & Co 01, il volante Lynk & Co 01, il volante

SILENZIO, SI GUIDA La prima cosa che mi colpisce alla guida è la silenziosità, frutto di un'accurata insonorizzazione. Certo la batteria ad alta capacità, che consente di guidare per quasi 70 chilometri in modalità elettrica, aiuta a tenere a bada i decibel, ma anche quando entra in gioco il motore a benzina lo fa con discrezione. Batterie grandi, da 17,6 kWh lordi o 14,1 kWh utilizzabili nel mondo reale, aggiungono però parecchio peso alla Lynk & Co 01, che sfiora i 19 quintali sulla bilancia.

COMFORT, SOPRATUTTOTanta massa un po' si fa sentire nella guida più dinamica e in ripresa, circostanza in cui il SUV svedese non mi incolla al sedile. Ma il comportamento su strada non delude affatto, giocando l'asso del comfort, a cui contribuiscono pregiate sospensioni posteriori multilink. Lo sterzo è giustamente progressivo, mentre il pedale del freno diventa un pochino brusco superata la metà corsa del pedale. Ma stare al volante della Lynk, con la sua guida rilassata, è comunque un piacere. E il raggio di svolta contenuto mi dà una mano nelle manovre di parcheggio e di inversione di marcia

Lynk & Co 01, la plancia Lynk & Co 01, la plancia

RICARICA UN PO' LENTA Unica pecca, per ora, è la ricarica: colpa del caricabatterie di bordo, che ha una potenza massima di 3,3 kW e consente un rifornimento completo da presa domestica in circa 5 ore, dichiara l'Azienda. Dalle colonnine le cose non migliorano di tanto: ecco perché si consiglia di rifornire in garage durante la notte. Molte auto plug-in hybrid della concorrenza hanno caricabatterie da 7,4 kW e sfruttano meglio le stazioni pubbliche, ma pochissime, va detto, possono vantare l'autonomia della Lynk & Co.

GLI INTERNI

Lunga 4,54 m la Lynk & Co 01 ha un bagagliaio da 466 a 1.717 litri e tanto, ma tanto, spazio in abitacolo. Peccato solo per il pavimento rialzato al centro, che toglie un pizzico di agio al quinto passeggero. Belli gli interni, con materiali morbidi quasi ovunque a dare l'impressione di un'auto premium. E poco importa se la selleria in pelle non è prevista: i sedili in Econyl - un tessuto ottenuto riciclando rifiuti plastici ripescati negli oceani - hanno un bell'aspetto e tutto il sapore delle cose che riducono un pochino i danni fatti al Pianeta. Che aspetto ha l'Econyl? Quello di un tessuto tecnico dalla trama compatta e leggermente ruvida, simile a quello usato su molte Volkswagen.

Lynk & Co 01, i sedili in Econyl, ottenuto da plastica riciclata Lynk & Co 01, i sedili in Econyl, ottenuto da plastica riciclata

TOUCH, MA NON TROPPO Bello il colpo d'occhio sul display touch da 12,7 pollici a centro plancia, che è anche la porta d'accesso per alcuni giochi, come per esempio il karaoke da fare con gli altri passeggeri sotto l'occhio spietato della telecamera di bordo. Il menu potrebbe risultare più difficile del solito da utilizzare, almeno finché non si scopre che per tornare indietro c'è un comodo tasto Home alla base del display, proprio al centro, come sugli iPhone prima maniera. Ma ora che ve l'ho detto non avrete più problemi... Mi piace poi che la touch-mania non abbia preso il sopravvento: per climatizzatore e volume audio ci sono comodi pomelli di bella fattura che rendono le regolazioni più immediate.

I PREZZI

I prezzi della Lynk & Co. 01 sono di 35.000 euro per la versione ibrida e 41.000 euro per la plug-in. Ma la membership mensile non è da sottovalutare, perché per 500 euro di canone comprende tutto tranne la benzina: persino un servizio di ritiro e consegna e una soluzione di mobilità alternativa quando l’auto è in manutenzione. Le officine che se ne occupano? Sono quelle Volvo, tanto per chiarire.

Lynk & Co 01, gli interni Lynk & Co 01, gli interni

LE GARANZIE DEL NOLEGGIO Un ulteriore vantaggio del canone mensile è che offre maggiori garanzie a chi vuole subaffittare l'auto a ore: in caso di incidente, Lynk & Co non fa perdere tempo con le riparazioni, ma consegna a domicilio un'auto sostitutiva identica alla precedente (potenza della standardizzazione!). Se dell'auto si è proprietari, esistono pacchetti opzionali di garanzie che coprono eventuali riparazioni (previo accordo della compagnia assicurativa del cliente), ma la risoluzione dei problemi è meno agile e non prevede il cambio del veicolo. Non è un caso se, dei 5.000 clienti che Lynk & Co ha conquistato in Italia fino a settembre 2021, il 95% ha scelto il noleggio e non l'acquisto.

LA SCHEDA TECNICA

Motore 1.5 litri, 3 cilindri turbo, benzina, plug-in hybrid
Potenza 261 CV
Coppia 425 Nm
Velocità 210 km/h
Da 0 a 100 km/h 8,0 secondi
Batteria 17,6 kWh lordi, 14,1 kWh utilizzabili
Autonomia 69 km
Ricarica 5 ore da presa domestica
Cambio Doppia frizione a 7 rapporti
Trazione anteriore
Dimensioni 4,54 x 1,84 x 1,66 m
Peso a vuoto 1.879 kg
Bagagliaio da 466 a 1.717 litri
Prezzo 41.600 euro

Pubblicato da Emanuele Colombo, 15/09/2021

Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox