Autore:
Andrea Brambilla

CONCRETA Se dovessi riassumere con una sola parola la Opel Mokka X la definirei così: concreta. Il motivo è semplice: dimensioni compatte, design sobrio, e tanta qualità in termini di componentistica e assemblaggio.

DESIGN SEMPLICE Vista da fuori la Mokka X ha mantenuto invariati gli stilemi che ne hanno decretato il successo fin dal suo debutto nel 2013. La seconda generazione, arrivata nel 2016, oltre ad avere aggiunto una X al nome, ha rinfrescato il design e migliorato gli interni. La firma luminosa led dei fari è un tocco moderno ed elegante mentre la griglia anteriore di grandi dimensioni aggiunge un po’ di sportività.

COMPATTA Nell’uso quotidiano ho trovato le dimensioni della Mokka X ideali per l’uso cittadino senza che lo spazio per amici e bagagli sia penalizzato. Lunga 4,27 metri è pratica da parcheggiare persino in una città come Milano garantendo comunque una capacità di carico che vai dai 356 ai 785 litri quando si abbattono i sedili posteriori, non certo da best in class ma sufficiente. 

RAZIONALE L’abitacolo non brilla per scelte stilistiche particolari o fuori dal coro, tutto è al suo posto in un ambiente confortevole e razionale. Il cruscotto analogico ha uno schermo digitale al centro da dove è possibile visualizzare, in maniera molto intuitiva, molte informazioni di marcia. Il nuovo schermo touch è veloce sia al tocco sia quando si vanno ad inserire i dati della navigazione; ad essere pignoli è un po' povero di menu e non si ha la possibilità di personalizzare la vettura.

COMPLETISSIMA L’allestimento Ultimate che è il top di gamma in fatto di dotazioni, ha praticamente tutto il possibile di serie. La connettività Apple CarPlay e Android Auto sono invece di serie su tutte le versioni, già dall’entry level, così come il cruise control, i cerchi in lega, il climatizzatore, e la radio DAB.

BENE IL MOTORE Sotto il cofano questo crossover firmato Opel monta un 1.6 CDTI da 136 cavalli e 320 Nn di coppia, abbinato ad un cambio automatico a sei rapporti. Un propulsore che nella vita reale del traffico di Milano ha fatto segnare consumi (secondo il computer di bordo) pari a 6,2 litri per 100 chilometri ovvero a più di 16 km con un solo litro di gasolio; un risultato niente male considerata la situazione decisamente sfavorevole per minimizzare i consumi. Pollice verso l'alto anche in autostrada dove si arriva a percorre comodamente 20 km al litro. Migliorabile l’insonorizzazione interna soprattutto quando si sale di giri un po’ di rumore entra in abitacolo. Alle alte velocità si avverte qualche fruscio in più ma il confort di marcia è ottimo grazie ad una taratura molto equilibrata delle sospensioni. Il motore non è prontissimo ai bassi regimi ma non appena entra in coppia ha un discreto spunto e un buon tiro; la velocità massima è di 190 km/h mentre lo scatto nello 0-100 viene percorso in meno di 10 secondi. 

MENO IL CAMBIO Il cambio automatico a sei rapporti, disponibile solo per la versione a due ruote motrici, non ci ha convinto del tutto soprattutto in termini di fluidità e comfort di marcia; in partenza si ha un effetto "old school" che lo rende un pò scorbutico. Non ci sono i paddle al volante bensì un bizzarro tasto posto sul cambio che probabilmente non utilizzarete mai, anche perchè la Mokka X non vuole essere una macchina sportiva.      

SI GUIDA BENE Lo sterzo è leggero ma preciso, e questo rende la Mokka X ben manovrabile in tutte le situazioni. La posizione di guida è rialzata e offre una buona visuale sia davanti che dietro anche se avrei preferito un sedile più morbido e maggiormente regolabile in altezza. La Mokka X è una vettura che non stupisce per particolari doti dinamiche, piuttosto convince per il suo comportamento sia in città che in autostrada perchè fodamentalmente non mostra alcun punto debole.

PREZZO  La Opel Mokka X Ultimate protagonista della nostra prova ha un prezzo di partenza di 31.150 euro escluso il cambio automatico del valore di 1.600 euro; con 2.000 euro in più si può avere la versione 4x4 con il solo cambio manuale.

 


TAGS: mokka x Oplel