Autore:
Marco Rocca

COMPATTA EPPURE... E’ lunga solo 4 metri e 21 cm, ma ha un bagagliaio che, grazie alla panca scorrevole di 15 cm, passa da 410 a  520 litri in configurazione cinque posti. Ha una posizione di guida alta e un bel carico di tecnologia. E’ la Crossland X il suv compatto firmato Opel. Ma andiamo con ordine.

CI STA TUTTO A bordo la parola d’ordine è praticità, del resto ha sostituito in gamma la Meriva, una monovolume, fate voi. Trasportare passeggini, bagagli o attrezzatura sportiva anche ingombrante non sarà un problema. Carta canta: fino a 1.255 litri ripiegando i sedili, sono un valore eccellente per una crossover così compatta. A proposito: lo schienale dei posti dietro si può reclinare su tre posizioni per far stare più comodi i passeggeri in viaggio.

PERSONALIZZABILE E poi c’è una linea da crossover tuttofare che gli americani definirebbero boxy perchè squadrata, che è arricchita dal bicolor del tetto bianco, nero o grigio o in vetro ma anche da cerchi fino a 17 pollici in più colori nero compreso. Per dirla diversamente, il capitolo personalizzazione è ampio. 

LA TECNOLOGIA Ricchissima la tecnologia di bordo. Per la gioia dei ragazzi sono compresi Apple Car Play e Android Auto, di serie con il touch screen da 7 pollici. E comunque ce n’è per tutti i gusti sicurezza in primis: frenata automatica di emergenza con riconoscimento del pedone, sistema di rilevamento stanchezza guidatore, avviso di superamento della corsia di marcia, riconoscimento dei limiti di velocità, avviso angolo cieco e persino parcheggio automatico. Oltre al fatto che di fronte al volante volendo c’è anche l'head up display.

COME VA Parliamo ora di guida: la parola d'ordine è facilità. Si sta seduti in alto come detto, si domina bene la strada. Insomma la guida è intuitiva anche perché si ha tutto a portata di mano. La sto provando con il benzina 3 cilindri da 82 cavalli by PSA, con cambio manuale. Un motore piccolo ma che dimostra le ben note buone qualità: spinge bene e con un certo brio ed è regolare nell'erogazione oltre che silenzioso.

CONSUMI Ideale per la città, questo tre cilindri ha un consumo nell’ordine dei 6 litri/100 km nel ciclo misto. Ben manovrabile il cambio, anche se per la verità lo avrei preferito con innesti più corti e anche con una sesta marcia. Ah, volendo c’è automatica.

COSE DA SAPERE? Nonostante la X dopo il nome, la Opel Crossland X è rigorosamente a trazione anteriore. Gli optional che consiglio? Opel Eye (400 Euro) che in solo pacchetto racchiude tutti i più moderni sistemi di sicurezza. Il Park and Go Pack (600 Euro) che include tra le tante cose anche il sensore angolo cieco negli specchietti e volendo i fari full led adattivi (800 Euro). 
Infine i prezzi: si parte da circa 17.650 euro che salgono a 21mila per questo allestimento Innovation. Ma gli sconti in Opel sono di casa. 


TAGS: opel Opel Crossland X nuova opel crossland