Autore:
Giulio Scrinzi

MIGLIORAMENTI NECESSARI Sarà protagonista nel weekend del 22-24 giugno 2018, quando ospiterà il GP degli Stati Uniti… quindi in vista di questo appuntamento ha bisogno di essere rimodernato! Questo il pensiero dei promotori che gestiscono il circuito di Laguna Seca, il quale sarà sottoposto a delle migliorie al fine di renderlo più appetibile a tutti gli appassionati della SBK. I lavori consisteranno nel migliorare il drenaggio dell’asfalto, i parcheggi degli spettatori, le toilette, le zone campeggio e le aree ristoro. Oltre a ciò, è prevista anche la costruzione di un ponte sul rettilineo d’arrivo per una migliore visuale dell’azione in pista, così come un upgrade degli edifici del paddock e delle stazioni destinate ai commissari di gara.

INVESTIMENTO PER IL FUTURO A riguardo di questi lavori di ammodernamento, ecco il commento di Michael Smith, amministratore delegato ad interim della società che controlla la pista a stelle e strisce. “Con la supervisione e il supporto statale siamo riusciti a mettere in piedi una serie di progressi molto importanti per ciò che riguarda le infrastrutture del circuito. Gran parte di questi lavori sono dedicati alle zone meno visibili, ma saranno invece percepibili nell'arco del fine settimana, nell'esperienza complessiva. Stiamo cercando di lavorare per il futuro, per garantire a Laguna Seca e alla contea di Monterey un buon futuro”.


TAGS: superbike sbk superbike 2018 sbk 2018 superbike laguna seca sbk laguna seca superbike laguna seca 2018 sbk laguna seca 2018