Autore:
Massimo Grassi

PAROLA D'ORDINE: AFFINAMENTI La Toyota Auris si presenta in versione Model Year 2016, con alcune novità estetiche e tecniche che non ne sconvolgono l’aspetto e il comportamento su strada, ma la migliorano sotto diversi punti di vista. Partiamo dalla novità forse più importante: la trasmissione ricalibrata. Grazie ad alcuni interventi tecnici sul propulsore e sul rapporto tra giri motore e velocità dell’auto, ora l’accelerazione della Toyota Auris, assicurano gli ingegneri, risulta più immediata. A beneficiarne è anche la rumorosità, sensibilmente ridotta.

TECNOLOGIA DI BORDO Altra importante novità è rappresentata dallo “sbarco” nell’abitacolo della Toyota Auris del sistema di infotainment Toyota Touch 2. La grafica del monitor touch da 7” è rinnovata e il sistema di navigazione satellitare (di serie sulle versioni Business e disponibile come optional su tutte le altre) si avvale di strumenti come TomTom Trafic (per conoscere le condizioni del traffico), Coyote (segnalazione autovelox), Twitter etc…

ANCHE L’OCCHIO VUOLE LA SUA PARTE Per finire la nuova Toyota Auris sarà disponibile con 2 nuove tinte per la carrozzeria, Platinum metallizzato e Dark Blue, che si vanno ad aggiungere a quelle già presenti in listino.


TAGS: toyota toyota auris auto ibride novità auto