Autore:
Marco Rocca

VOLO A/R Qui si fa sul serio ragazzi, perchè parliamo di un'auto dedicata ai veri estimatori del Marchio. Quale? Quello delle Pleiadi ai più conosciuto come Subaru. A due anni dalla WRX STI S207, la Subaru ha diffuso in rete le prime immagini della WRX STI S208. Brividi e peli dritti sul braccio per la Subaru più potente attualmente in produzione. Preparate il biglietto aereo per il Giappone, perché la belva sarà venduta in appena 450 esemplari dedicati solo al mercato del Sol Levante.  

CARBON FIBER Ciò detto, la nuova Subaru WRX STi S208 porta in dote tutta una serie di migliorie. A cominciare dal tetto, totalmente in fibra di carbonio come quello della sorella WRX STi Type RA , più leggero di uno realizzato in lamiera. Non mancano affinamenti alle sospensioni eseguiti dalle mani esperte dei meccanici del reparto STI (che per chi ancora non lo sapesse sta per Subaru Tecnica International) per rendere la guida ancora più appagante e performante. Di prim'ordine anche il comparto freni (marchiati Brembo) e i cerchi in lega leggera (BBS).

LUNGA ATTESA Lo so che state aspettando i dati di potenza e coppia. Mi spiace davvero, ma Subaru non li ha resi noti e non c'è modo di conoscerli prima del 25 ottobre, giorno in cui avrà inizio il Salone di Tokyo. Per ora si sa solo che ci saranno più cavalli dei 328 ergati dal 2.0 boxer della WRX STi 207. Il motore, inoltre, godrà di tutta una serie di migliorie in chiave racing. Stay tuned! 

 


TAGS: subaru Subaru WRX STi