Autore:
Paolo Sardi

IN ANTICIPO Con un certo anticipo rispetto al debutto in società al Salone di Shanghai, iniziano a circolare in rete le prime immagini della nuova Mercedes GLA Concept. Realizzato sulla base del pianale modulare MFA, lo stesso studiato per le piccole della Stella a Tre punte, questo prototipo è ben più che un semplice esercizio di stile. Dietro le sue forme impreziosite da numerosi dettagli da show car, come i cerchi da 20", dovrebbe infatti nascondersi una nuova tuttoterreno compatta, destinata a collocarsi in listino sotto la GLK.

MRS MUSCOLO Al di là degli effetti speciali, la sagoma della Mercedes GLA Concept ha già proporzioni verosimili, non lontane da quelle di un’auto di serie. Lunga meno di 440 cm e larga due metri scarsi, la GLA Concept ha nervature sulla fiancata creano un family feeling con la Classe A. Molto particolare è il padiglione molto attillato, che accentua la sensazione che la macchina sia muscolosa e ben piantata sulla strada. Quanto alla meccanica, questa concept monta un due litri a benzina sovralimentato da 211 cv, abbinato al cambio a doppia frizione 7G-DCT e alla trazione integrale. Tra gli effetti speciali, meritano una menzione i fari con tecnologia laser, capaci di proiettare davanti al muso immagini e filmati per creare un "effetto drive in" e -  cosa ben più utile - di fare apparire le indicazioni del navigatore sull'asfalto.

GUARDA IL VIDEO