Autore:
Luca Cereda

A STELLE E STRISCE Sarà così il prossimo pick up di GM? Il punto di domanda è d’obbligo perché, ufficialmente, stiamo ancora parlando di una concept, nome completo: GMC Sierra All Terrain HD Concept. L’aspetto verosimile di questo prototipo lascia tuttavia pensare che presto lo vedremo in produzione, presumibilmente come nuovo modello del Sierra pick-up attualmente in commercio. Tra qualche giorno, in occasione della presentazione in anteprima al salone di Detroit, ne sapremo di più.

MR MUSCOLO E’ macho, niente da dire, con quel popo’ di muscoli che, nella parte anteriore, risaltano ancor di più nella nuova versione della calandra che termina con un paraurti altrettanto roccioso, ma più corto per aumentare gli angoli d’attacco (39 gradi). Rispetto al modello che dovrebbe sostituire vanta anche passaruota più generosi, una carreggiata più larga, un’altezza da terra sollevata a 21 cm per il fuoristrada più spinto e una capacità di carico sul cassone di 1.225 chili. Le misure: 586 cm di lunghezza, 210 di larghezza e 207 di altezza, che per un pick-up americano corrispondono suppergiù a una taglia large. Il passo è invece di 3,77 metri.

ANCHE L’OCCHIO… Da buon mezzo per uomini di fatica, il (probabilmente) venturo Sierra non manca di strumentazioni essenzialmente da lavoro come la presa da 110 volt e il compressore, stivati in due scomparti speciali del pianale di carico. Dal momento però che per gli americani il pick-up è essenzialmente un’auto tuttofare, questa concept non trascura l’aspetto del confort e nell’allestimento ha previsto anche una pedana retrattile elettrica per salire e scendere più agevolmente dalla cabina, illuminazione a LED (anche per la zona di carico), impianto stereo con 80 giga di hard disk integrato con il navigatore. Fuori la livrea è di color “Iridium Metallic”, un rosso anodizzato puntellato di finiture in alluminio. All’interno (sebbene non ci siano foto a supporto) si annunciano addirittura sedili in pelle bicolore.

DURAMAX Passando alla tecnica, detto che il Sierra All Teerain HD Concept monta un sistema di sospensioni con ammortizzatori Fox con serbatoio separato, barre di torsione disaccoppiabili e una trazione integrale con blocco automatico dei differenziali anteriori e posteriori, una menzione particolare la merita il suo cuore “monstre”. Il motore è un V8 6.6 litri Duramax da 397 cavalli di potenza. Abbinato a un cambio automatico a 6 rapporti Allison, questo bestione vanta una coppia di 1037 Nm, che contribuisce a garantirgli una capacità di traino fino ad oltre 5.985 chili.


TAGS: detroit naias duramax alison fox Salone di Detroit 2011