Autore:
Luca Cereda

CONNETTIVITA' La svolta per la nuova Citroen C3 non è solo nello stile (ripreso da quello della Cactus) ma anche nella tecnologia. Al debutto la ConnectedCAM, una telecamera connessa dotata di grandangolo 120° con risoluzione full HD da 2 milioni di pixel, GPS e memoria interna da 16 giga con cui è possibile riprendere tutto ciò che avviene davanti all'auto. In questo modo condividere le foto scattate oppure un video della durata massima di 20 secondi, sui social network è un attimo. 


TAGS: citroën c3 marco freschi nuova c3 interviste parigi 2016