Pubblicato il 18/12/2019 ore 17:09

FASCINO MOTO Il marchio Segway è diventato famoso nel mondo per i suoi Personal Transporter, negli anni sono arrivati anche monopattini elettrici, monocicli e hoverboard. Per carità, tutta roba interessante se ci si muove in città. Nei piani di Segway, però, c’è la volontà di evadere dalla giungla urbana in sella a una prestazionale moto: la Apex, rigorosamente elettrica.

QUEL CHE SAPPIAMO Attualmente su di lei non si sa molto. Nonostante Segway la definisca un super scooter, il suo aspetto e le prestazioni fanno pensare più ad una vera e propria superbike elettrica. Carenatura da supersportiva, semi manubri, forcella a steli rovesciati, pinze ad attacco radiale e forcellone in alluminio. Gli unici dati fin ora emersi lo confermano: la Apex raggiungerà una velocità massima di 200 km/h e brucerà lo 0-100 km/h in poco più di 3 secondi. Merito di una potenza massima dichiarata di 110 kW, circa 150 cv.

IN AZIONE Il progetto sembra in fase avanzata, ben più avanzato di quello di un semplice prototipo, come dimostra il video registrato in pista e riportato sui canali social del brand. Il ruggito del motore viene sostituito dal sibilo tipico dei motori a propulsione elettrica. Diventerà mai realtà? Riuscirà a battagliare con le elettriche dei colossi moto come Zero SR/F, Energica o Harley-Davidson Livewire? Sapremo qualcosa in più dopo il CES di Las Vegas.

 


TAGS: moto elettrica moto elettrica segway segway apex segway apex prototipo