Pubblicato il 01/05/21

Ci sono cose che è impossibile definire: le stelle nello spazio, i granelli di sabbia sulla Terra e le edizioni speciali della 500 Abarth. La Abarth 595 Yamaha Factory Edition è proprio una di queste. Gli anni passano, ma una cosa non cambia: il suono inconfondibile del 4 cilindri turbo. Stavolta è il suo turno a SoundBox: un'altra italiana dopo Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio e MV Agusta Rush 1000.

QUESTIONE DI VALVOLE Se la prima volta che accendete la 595 non sorridete, c’è un solo motivo: vi siete dimenticati di premere il tasto Sport! Quando lo fate, le valvole dello scarico Record Monza si aprono e… parte il concerto! Se invece fate manovra con le valvole di scarico aperte e sentirete il sibilo della turbina Garrett. Una vera goduria! La 595 Abarth fa registrare 104,8 dB con le valvole di scarico aperte. Se accelerate in prima o seconda marcia, la valvola di scarico rimane chiusa anche in Sport. Ma c’è un barbatrucco: se partite tenendo i 2.000 giri/min, la valvola rimane aperta e i vostri vicini vi sentiranno sgommare via! Altrimenti, basta mettere in terza, accelerare e rilasciare a 3.000 giri/min (rumore del sound strano) sentito?

CARATTERISTICHE TECNICHE Il motore 1.4 T-Jet quattro cilindri, benzina, eroga ben 165 CV e 230 Nm, che garantiscono uno 0-100 km/h in 7,3 secondi grazie a un peso di appena 1.050 kg. Una citycar da 3,66 metri capace di lanciarsi fino a 230 km/h di velocità massima. Con un sound inconfondibile che invade l’abitacolo! 


TAGS: video abarth 500 abarth prova su strada Abarth 595 Yamaha Factory Racing edition abarth 595 SoundBox