USA: Hyundai a guida autonoma per le strade di Las Vegas
Taxi robot

Las Vegas scommette sulla guida autonoma con Hyundai e Aptiv


Avatar di Emanuele Colombo , il 23/11/20

1 anno fa - Robotaxi Hyundai alla conquista del Nevada: verranno prodotti in serie

Taxi robot Hyundai per la produzione in serie: via libera al programma in Nevada. La commercializzazione attesa nel 2022

VERSO LA PRODUZIONE IN SERIE Dove, se non a Las Vegas, la gente potrebbe scommettere su una tecnologia tanto pionieristica quanto potenzialmente rischiosa come la guida autonoma? Non a caso è proprio lo stato del Nevada ad aver dato il via libera a Motional, la società di auto a guida autonoma sostenuta da Hyundai e Aptiv, per il debutto di auto robot a Las Vegas. Attenzione, la stessa Motional ha già attivo, sempre a Las Vegas, un servizio pubblico di robot taxi allestito con Lyft, che ha già trasportato più di 100.000 passeggeri. Quelli di cui parliamo ora sono però considerati veicoli di nuova generazione, in quanto concepiti per essere prodotti in serie e venduti alle compagnie di trasporto pubblico

OBIETTIVO 2022 La messa in commercio è prevista per il 2022. Nel frattempo, le auto che Motional sta preparando sono di livello 4, il che significa dotate di grande, ma non completa autonomia e che a un supervisore in carne e ossa può essere richiesto l'intervento per gestire particolari situazioni di emergenza. Se da un lato lo Stato del Nevada ha concesso l'autorizzazione, le auto per beneficiarne non sono ancora pronte per il debutto. Nei prossimi mesi avranno luogo molteplici test per valutare le prestazioni e la sicurezza dei veicoli, fa sapere Karl Iagnemma, Presidente e Amministratore Delegato di Motional: sia su strade pubbliche sia private, in stretta collaborazione ''con uno dei valutatori della sicurezza più rispettati al mondo''. Questo processo includerà già quest'anno test completamente senza conducente, su percorsi chiusi.

VEDI ANCHE



Un robotaxi di Motional su base Hyundai Genesis a guida autonoma Un robotaxi di Motional su base Hyundai Genesis a guida autonoma

GENIO ITALIANO Auto coreane, società americana, ma dietro alla tecnologia delle auto di Motional c'è un'eccellenza italiana: il Professor Emilio Frazzoli, già docente e direttore del dipartimento Trasporti al MIT di Boston e cofondatore di nuTonomy, la startup del Massachussetts Institute of Technology costruita attorno a un nuovo algoritmo per migliorare la gestione del traffico delle flotte. L'algoritmo di Frazzoli, derivato da un software da lui sviluppato per coordinare gli sciami di droni dell'esercito americano, sfrutta una “logica formale” che permette ai taxi di capire, in ogni momento, se infrangere alcune regole di bassa priorità può migliorare la flessibilità e l'efficienza del sistema. E se Las Vegas è il luogo più adatto per scommettere, chi meglio di un italiano può insegnare ai robot come trasgredire ai regolamenti?


Pubblicato da Emanuele Colombo, 23/11/2020
Vedi anche
Logo MotorBox