Pubblicato il 20/07/20

UNA NUOVA ERA La Germania potrebbe essere il primo Paese in Europa a consentire la commercializzazione di veicoli dotati di guida autonoma di Livello 4. Per intenderci, parliamo di uno standard di automazione davvero elevato, in cui il sistema automatico è in grado di gestire qualsiasi evenienza, comprese situazioni di traffico urbano molto complesse (oggi in UE è consentito il Livello 2). Il Governo tedesco, secondo quanto riportato da Automotive News Europe, sarebbe al lavoro su una serie di leggi che - se approvate - andrebbero a costituire un quadro normativo in grado di regolamentare l’omologazione dei primi robotaxi, vetture controllate interamente dai computer e non più dipendenti dall’intervento umano. “La nuova cornice giuridica dovrebbe creare i requisiti per consentire il normale funzionamento su strade pubbliche di veicoli a motore completamente autonomi” ha dichiarato il ministro dei Trasporti Andreas Scheuer.

Entro la prossima estate Robotaxi in Germania??

APRIPISTA Le leggi in questione sono attualmente sottoposte a un complesso processo di revisione interdipartimentale, che prevede in ultima istanza il vaglio da parte del Parlamento tedesco. Se l’iter d’approvazione desse esito positivo, la Germania potrebbe mettere in strada le prime auto indipendenti già entro l'estate del 2021. ''[la normativa in questione] va oltre la sperimentazione dei prototipi, ed è espressamente indirizzata alla commercializzazione di mezzi di trasporto autonomi per persone e merci'', ha affermato Benedikt Wolfers dello studio legale Posser Spieth Wolfers & Partners, che aggiunge: ''Finché non saranno in vigore norme comunitarie che permettano di armonizzare il diritto europeo in questo ambito, gli Stati membri possono spingere avanti la legislazione […] la Germania vuole essere il primo Paese a redigere una simile normativa''.


TAGS: guida autonoma guida autonoma livello 4 Guida autonoma Germania