Pubblicato il 22/09/20

SI VOLA In Corea del Sud Hyundai Motor Company sta collaborando, con l'Incheon International Airport Corp (IIAC)., Hyundai Engineering & Construction Co. e KT Corp. per accelerare lo sviluppo della UAM (Mobilità Aerea Urbana) e condurre voli di prova. Le quattro parti lavoreranno affinché, entro il 2028, spostarsi in città volando sia realtà.

AL LAVORO Hyundai promuoverà lo sviluppo del business UAM, mentre IIAC lavorerà per stabilire l'infrastruttura e studiare la fattibilità dell'utilizzo dell'UAM come navette aeroportuali. Hyundai Construction utilizzerà la sua esperienza per costruire vertiporti - aeroporti a decollo e atterraggio verticale - così come l'hub di transito che collegherà l'UAM ad altri trasporti pubblici. KT configurerà l'infrastruttura di comunicazione e realizzerà casi aziendali per UAM come servizio di mobilità. Tutte e quattro le parti condivideranno le informazioni necessarie durante lo sviluppo e lavoreranno congiuntamente sui voli di prova.

Vertiporti: la Mobilità Aerea Urbana prevede aeroporti ad atterraggio e decollo verticale

TEMPI MATURI Nel giugno 2020 il governo coreano ha annunciato la roadmap nazionale dell'UAM, delineando i passaggi necessari per commercializzare l'UAM. Hyundai Motor e i suoi partner si allineeranno alla roadmap che include la Korean UAM Grand Challenge, il progetto dimostrativo pubblico-privato che fornisce le basi per lo studio congiunto della costruzione e il funzionamento di vertiporti, gli aeroporti ad atterraggio e decollo verticale. Al CES (Consumer Electronics Show) 2020 Hyundai ha svelato la sua visione innovativa per la mobilità urbana e il suo primo concept di veicolo Urban Air Mobility di tipo eVTOL, acronimo che sta per electric vertical takeoff and landing: velivolo elettrico a decollo e atterraggio verticale.

UN PROGETTO MOLTO COMPLESSO ''L'ampiezza e la profondità di questa partnership mostra cosa ci vorrà per costruire un ecosistema UAM completo per servire megalopoli come Seoul'', ha affermato Jaiwon Shin, Vicepresidente esecutivo e Responsabile della divisione Mobilità aerea urbana di Hyundai Motor. Costruire un'infrastruttura e un modello di business solidi è importante tanto quanto lo sviluppo di veicoli UAM innovativi. Questa partnership dimostra l'impegno di Hyundai nel facilitare il progresso dell'umanità inaugurando una nuova era di mobilità aerea urbana che rivoluzionerà i trasporti''. Dopo l'auto volante di SkyDrive, della quale vi abbiamo parlato recentemente, forse è davvero tempo di pensare a una mobilità del prossimo futuro più spensierata, con... la testa tra le nuvole.

 


TAGS: hyundai auto volante taxi volanti Hyundai auto volante Mobilità aerea urbana