Autore:
Matteo Larini

VINCE REA Scattato dalla pole, Jonathan Rea ha vinto la prima gara di Portimao, restando in testa dal primo all’ultimo giro. Il quattro volte campione del mondo ha spinto forte nei primi giri, migliorando al secondo passaggio il record della pista portoghese di ben nove decimi. Quando il suo vantaggio ha raggiunto i cinque secondi, il campione in carica ha pensato soltanto a gestire, andando a vincere indisturbato la sua decima gara stagionale, aumentando il suo vantaggio in classifica su Alvaro Bautista, distante 93 punti dalla vetta.

BAUTISTA RIMONTA Lo spagnolo ha disputato una grande gara, perché alla prima curva, Alvaro ha commesso un errore e per evitare di scontrarsi con il compagno di squadra Chaz Davies è uscito di pista rientrando in sedicesima posizione. Da qui ha iniziato una grande rimonta che lo ha portato al quarto posto finale, dopo aver girato per gran parte della gara su tempi molto vicini e talvolta addirittura inferiori a quelli del leader Rea. Se solo non avesse sbagliato la traiettoria, forse avrebbe davvero potuto impensierire Rea e iniziare il percorso di recupero in classifica, che ora lo vede veramente distante dalla vetta nonostante il dominio delle prime gare. Seconda posizione finale per il Ducatista Davies, che conferma di aver ormai trovato l’assetto giusto per la sua moto dopo la bella vittoria di Laguna Seca.

TERZO VAN DER MARK Davies non ha mai messo in discussione la leadership di Rea, ma ha vinto il duello con  Michael Van der Mark, che si è dovuto accontentare del terzo gradino del podio dopo una gara comunque di sostanza. Quinta posizione per Haslam davanti a Razgatlioglu, partito 13° ma bravo a rimontare.Dietro al turco ben tre Yamaha: sono quelle di Lowes, Cortese e Melandri che hanno chiuso dal settimo al nono posto una gara incolore.

WSBK Portimao, gara-1: ordine d'arrivo e distacchi

Pos Pilota Moto Distacco
1 J.  REA Kawasaki ZX-10RR  
2 C. DAVIES Ducati Panigale V4 R +3.891
3  M. VAN DER MARK Yamaha YZF R1 +6.168
4  A. BAUTISTA Ducati Panigale V4 R +8.564
5 L.  HASLAM Kawasaki ZX-10RR +8.877
6  T.  RAZGATLIOGLU Kawasaki ZX-10RR +10.404
7 A. LOWES Yamaha YZF R1 +13.495
8 S. CORTESE Yamaha YZF R1 +21.345
9  M. MELANDRI Yamaha YZF R1 +21.582
10  M. RINALDI Ducati Panigale V4 R +22.486
11  J.  TORRES Kawasaki ZX-10RR +22.701
12  M. REITERBERGER BMW S1000 RR +27.132
13 T.  SYKES BMW S1000 RR +34.484
14  L.  MERCADO Kawasaki ZX-10RR +36.612
15 T.  TAKAHASHI Honda CBR1000RR +46.877
16  L.  BAZ Yamaha YZF R1 +47.901
17  S. BARRIER Ducati Panigale V4 R +1'00.704
18 A. DELBIANCO Honda CBR1000RR +1'00.767
19  R. KIYONARI Honda CBR1000RR +1'09.039
RIT E. LAVERTY Ducati Panigale V4 R 8 Giri

 


TAGS: ducati kawasaki portimao alvaro bautista jonathan rea wsbk Portimao WSBK 2019 WSBK 2019 Portimao