Autore:
Simone Valtieri

INCREDIBILE AL SUR C'è un filmato che sta girando in queste ore e che è subito diventato virale su internet, basta guardarlo per rendersi conto dell'assurdità di quanto accaduto in Costa Rica circa un mese fa (22 febbraio), sul tracciato del SUR, nel corso di una gara del campionato nazionale Superbike. Il video è diventato virale dopo che a postarne una parte su Twitter è stato un divertito Carl Fogarty, la leggenda della Superbike, che lo ha accompagnato con il commento: "Non so con certezza dove sia accaduto, ma sto morendo dalle risate."

ACROBATA Le immagini mostrano le normali fasi di una gara di motociclismo del Campeonato Nacional de Motovelocidad con protagonisti due piloti, intenti a fare a sportellate in rettilineo, il numero 86 e il numero 210.  Entrambi cambiano poi traiettoria verso l'interno, quando uno dei due, il 210, riesce ad aggrapparsi alla moto dell'altro, costringendolo a fermarsi e lasciando peraltro pericolosamente incustodita la sua moto, che solo per puro caso non finisce a tutta velocità addosso agli altri concorrenti.

RISSA SU DUE RUOTE Tornando ai due protagonisti della vicenda, non appena la moto si arresta, il "passeggero" scende e tira un pugno in faccia al rivale, facendo cadere lui e la sua moto n.86. La rissa prosegue con qualche spinta e poi si placa, quando "l'aggressore" attraversa la strada con fare deciso, incurante delle altre moto in arrivo, e se ne va. Succede anche questo, non vi resta che guardare il filmato.


TAGS: Costa Rica Superbike Rissa Superbike Rissa moto Rissa moto Costarica