Test Jerez Moto2: primo Ramirez, 3° Bezzecchi
Moto2 2020

Test Moto2: Esordio per Vietti e Arbolino. Ramirez il più veloce


Avatar di Simone Valtieri , il 28/11/20

1 anno fa - Con due giorni di test a Jerez si è chiusa la stagione Moto2

Con due giorni di test in ottica 2021 si è chiusa la stagione Moto2. Ramirez il migliore a Jerez, 3° Bezzechi. Esordio per Vietti e Arbolino

BRAVO RAMIREZ Due giorni in pista al Circuito Angel Nieto di Jerez de la Frontera hanno fatto calare il sipario sulla stagione Moto2 2020 e datto avvio in anticipo di qualche mese a quella 2021. In realtà la giornata buona per provare è stata soltanto una - quella di venerdì - visto che giovedì la pioggia aveva tenuto i piloti fermi ai box per quasi tutta la sessione. Al termine dei test il migliore è risultato essere lo spagnolo Marco Ramirez del team American Racing, che ha realizzato un crono di 1:42.064, distante circa 3 decimi dal tempo della pole del GP dell'Andalucia dello scorso luglio.

TANTA ITALIA Questa due giorni di test ha rappresentato un buon viatico anche per la pattuglia italiana, che il prossimo anno sarà orfana di Enea Bastianini e Luca Marini, entrambi promossi in MotoGP, ma potrà fare affidamento su un bel gruppone di cui faranno parte anche Tony Arbolino e Celestino Vietti, provenienti dalla Moto3. In questi test i migliori sono stati Marco Bezzecchi con la Kalex del Team Sky VR46, terzo, Stefano Manzi con il suo nuovo team Pons HP40 e la Kalex, quarto, e Lorenzo Baldassarri, che ha preso il suo posto in MV Agusta Forward Racing, quinto. Tutti e tre alle spalle del veterano Tom Luthi sulla Kalex del team Onexox SAG.

VEDI ANCHE



Sky Racing MotoGP VR46 2020, Moto3: Celestino Vietti Sky Racing MotoGP VR46 2020, Moto3: Celestino Vietti

I ROOKIE Tra i due rookie azzurri quello che ha fatto meglio è stato Celestino Vietti (Team Sky VR46), nono dietro a Simone Corsi (MV Agusta), a circa 1''3 dal tempo di Ramirez, mentre Tony Arbolino (Liqui Moly Intact GP) ha chiuso 12° e ultimo a 2''1 dalla vetta, sempre con la Kalex ma del team Intact.GP. Buon settimo posto per il campione di MotoAmerica Cameron Beaubier, he si è adattato in fretta alla categoria incassando alla fine appena 6 decimi da Ramirez. Esordio anche per una nuova moto, la NTS, con Syahrin e Baltus che hanno chiuso in 10° e 11° piazza.

LE PAROLE Al termine della due giorni Tony Arbolino si è detto comunque soddisfatto: ''Alla fine non è andata male, ho usato una moto con un setup base e ho pensato solo a mettere insieme giri. Ha tantissima potenza, sembra un jet, sono abituato ad allenarmi con i 600 ma l Moto2 è più simile a un 1000, mi sarei aspettato una moto più difficile da guidare, invece è maneggevole''. 

I TEMPI DEL TEST PRIVATO DI JEREZ 26-27 NOVEMBRE 2020

1° Marcos Ramirez (SPA) - Kalex 1:42.064
2° Tom Luthi (SVI) - Kalex 1:42.328
3° Marco Bezzecchi (ITA) - Kalex 1:42.340
4° Stefano Manzi (ITA) - Kalex 1:42.360
5° Lorenzo Baldassarri (ITA) - MV Agusta 1:42.568
6° Marcel Schrotter (GER) - Kalex 1:42.604
7° Cameron Beaubier (USA) - Kalex 1:42.664
8° Simone Corsi (ITA) - MV Agusta 1:42.740
9° Celestino Vietti (ITA) - Kalex 1:43.351
10° Hafizh Syahrin (MAS) - NTS 1:43.589
11° Barry Baltus (GER) - NTS 1:44.053
12° Tony Arbolino (ITA) - Kalex 1:44.130


Pubblicato da Simone Valtieri, 28/11/2020
Vedi anche
Logo MotorBox