Nuovo layout del Red Bull Ring: nessuna modifica per la F1
MotoGP 2022

Il Red Bull Ring cambia in favore della sicurezza, ma resta inalterato per la F1


Avatar di Luca Manacorda , il 30/03/22

1 mese fa - Il circuito cambia per garantire maggior sicurezza ai motociclisti

Una nuova chicane è stato introdotta per garantire maggior sicurezza ai protagonisti del Motomondiale

RISCHIO PAZZESCO Le immagini del terribile incidente al GP Austria 2020 sono ancora impresse negli occhi di tutti: Johann Zarco chiuse la porta al tentativo di sorpasso di Franco Morbidelli nel tratto finale del rettilineo che al Red Bull Ring porta alla staccata di curva 2 e le loro due moto, ormai senza controllo, proseguirono la loro corsa fino a passare miracolosamente in mezzo ai piloti che transitavano in quel punto. Un rischio incredibile che solo per puro caso non portò a gravi conseguenze fisiche per uno o più dei protagonisti della MotoGP, in particolare Maverick Vinales e Valentino Rossi che furono letteralmente sfiorati dalla Ducati e dalla Yamaha ormai fuori controllo. Le polemiche sulla sicurezza del circuito austriaco non mancarono e lo scorso anno si decise di piazzare delle barriere nella via di fuga di quel punto per evitare che in situazioni simili si potessero verificare ancora pericolosi tagli di traiettoria in caso di cadute. Da quest'anno, però, si cambia.

MotoGP 2022: il nuovo layout del Red Bull Ring MotoGP 2022: il nuovo layout del Red Bull Ring

NUOVA CHICANE Il progettista Hermann Tilke ha ricevuto l'incarico di apportare una modifica nel rettilineo che porta a curva 2 ed è stato così introdotta una chicane nel tratto di salita che permetterà alle moto di transitare a velocità molto più bassa in quel punto: ''La riduzione della velocità era necessaria in MotoGP su questo tratto di pista. Questo è stato ottenuto grazie alla combinazione compatta destra-sinistra che evita di impattare sul resto della pista. La pianificazione è stata una vera sfida soprattutto a causa della topografia del terreno'' ha spiegato il tedesco. Sono state ben 15 le bozze sviluppate prima della scelta definitiva, presa tenendo conto delle possibili zone di fuga e delle altre strutture di sicurezza.

VEDI ANCHE


MotoGP 2022: il nuovo layout del Red Bull Ring MotoGP 2022: il nuovo layout del Red Bull Ring

LA F1 NON CAMBIA La nuova combinazione di curve a 90 gradi metteranno alla prova i piloti, concendendo un nuovo punto in cui tentare i sorpassi. Questa configurazione di pista verrà utilizzata solo per il Motomondiale, mentre la F1 continuerà a usare il layout tradizionale che resta presente e inalterato. I lavori si sono conclusi nei giorni scorsi: il GP Austria 2022 si disputerà il prossimo 21 agosto.


Pubblicato da Luca Manacorda, 30/03/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox