Autore:
Giulio Scrinzi

ANCORA IN PISTA La stagione 2017 della MotoGP è andata in archivio e i piloti dovrebbe essere tutti in vacanza per ricaricare le batterie in vista del prossimo Campionato… tutti meno Maverick Vinales! Lo spagnolo del team Yamaha Movistar, infatti, ha preso parte allo Yamaha R World Event, speciale manifestazione destinata alla serie R della Casa di Iwata allestita sul Kyalami International Race Track, in Sud Africa.

TEST D’ECCEZIONE Lo scopo? Provare a fondo il rinnovato circuito sudafricano, che ha ospitato il Motomondiale dal 1983 al 1985 e nel 1992 e la Superbike nel biennio 2009-2010. Vinales, una volta in sella a una Yamaha R1, è stato protagonista di una sessione di familiarizzazione a cui è seguito un turno di sei giri, durante i quali i piloti del National Superbike and Supersport Yamaha (oltre ad alcuni fortunati clienti della Casa dei Tre Diapason) gli hanno fatto compagnia ai comandi di diverse R1 e R6 destinate alle competizioni.

MAVERICK VINALES In tale occasione, Vinales è stato anche protagonista di una conferenza stampa, in cui ha rilasciato la seguente dichiarazione: “La R World Riding Experience è stata davvero bella! Mi è piaciuto molto guidare la moto al Kyalami International Race Track e mi sono divertito qui in Sudafrica. Si sono radunati molti fan, ho apprezzato molto il supporto loro e di tutto lo staff. Sono stato molto contento di questa esperienza e sarei felice di tornare di nuovo. Il tracciato è molto bello, ha lo stile della ‘vecchia scuola’ e mi sono divertito a guidare la YZF-R1”.


TAGS: yamaha motogp Yamaha YZF R1 maverick vinales motogp 2018 yamaha 2018 team yamaha movistar team yamaha movistar 2018 maverick vinales 2018 yamaha yzf r1 2018