MotoGP, Luca Marini e il team Ducati Mooney VR46 insieme nel 2023
MotoGP

MotoGP: Luca Marini e il team Ducati Mooney VR46 insieme anche per il 2023


Avatar di Salvo Sardina , il 12/09/22

2 settimane fa - Il "fratellino" di Valentino Rossi confermato in sella alla Ducati VR46 anche per la prossima stagione

Il "fratellino" di Valentino Rossi confermato in sella alla Ducati VR46 anche per la prossima stagione della classe regina del Motomondiale. L'annuncio

Dopo il rinnovo di Marco Bezzecchi, arrivato nei giorni scorsi attraverso un simpatico reel su Instagram, adesso è il turno di Luca Marini. Il pilota classe 1997, fratello di Valentino Rossi, è stato infatti confermato in sella alla Ducati del team Mooney VR46 anche per la prossima stagione di MotoGP. Pure in questo caso, l’annuncio è arrivato in concomitanza con un video sui social in cui lo spettatore si immedesima nei panni di Marini nel momento della firma sul contratto, preparato ovviamente dal boss Uccio Salucci.

PARLA MARINISono molto contento – spiega Marini – di poter comunicare il rinnovo con il Mooney VR46 Racing Team anche per il 2023. È importante dare continuità a questo gruppo di lavoro e al progetto Ducati che ci sta portando a ottenere dei bei risultati e a lottare per il podio. Questo è il primo anno in cui lavoriamo tutti insieme e continueremo a utilizzare questo metodo per toglierci delle belle soddisfazioni già in questo 2022 e in futuro insieme a Vale, che ringrazio per questa opportunità, e la VR46 Riders Academy che mi sostiene sempre. Chiudere questa stagione nel miglior modo possibile e ripartire forti a gennaio è l’obiettivo: vogliamo lottare per le posizioni che contano, per il podio e per la vittoria in ogni Gran Premio e come miglior Team satellite del Campionato”.

VEDI ANCHE


MotoGP 2022: presentazione Mooney VR46 Racing Team MotoGP 2022: presentazione Mooney VR46 Racing Team

RISULTATI AL TOP Anche grazie alla Ducati, che sta confermando in questa stagione di essere la moto da battere, Marini e Bezzecchi hanno mostrato di vivere un ottimo momento di forma. Marco ha infatti portato a casa il primo podio in classe MotoGP nella gara di Assen, mentre Luca è reduce da due quarti posti consecutivi ottenuti tra il Red Bull Ring e Misano. I due si trovano rispettivamente al dodicesimo e quattordicesimo posto della classifica piloti, separati dal campione del mondo 2020, Joan Mir.


Pubblicato da Salvo Sardina, 12/09/2022
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox