Autore:
La Redazione

FIDUCIOSO Dopo quasi due turni interi di prove libere dominate da Marc Marquez, negli ultimi minuti delle FP2 è la Ducati di Andrea Dovizioso a fermare il cronometro con il milglior crono di giornata. L’italiano, fresco del rinnovo con la Ducati per le prossime due Stragioni, ha girato sul tracciato francese di Le Mans con il tempo di 1.31.936, più basso del record in pole position di Jorge Lorenzo del 2016 e l’unico dei piloti in pista oggi a scendere sotto il muro dell’1.32. Più indietro, invece, il suo compagno di squadra, decimo nella combinata di oggi a 640 millesimi dal best lap del Venerdì.

GRAN PASSO Marc Marquez chiude quindi con il secondo milgior crono il Venerdì francese a 168 millesimi da Andrea Dovizioso. Lo spagnolo, oltre ad essere stato il più veloce per quasi tutta la giornata, ha anche dimostrato un passo gara velocissimo, dimostrando di essere competitivo su un tracciato storicamente poco amico del Campione del Mondo in carica e della sua Honda.

TRE DIAPASON Terzo tempo di oggi per Valentino Rossi, che chiude la prima fila virtuale a soli 75 millesimi dalla Honda numero 93 e davanti per 25 millesimi al compagno di squadra Maverick Vinales, autore oggi del quarto miglior crono della classifica combinata. Ancora Yamaha anche per il quinto tempo di oggi, con  Johann Zarcò vicinissimo ai due ufficiali, ad un decimo esatto da Rossi e dietro al numero 25 per soli 75 millesimi.

BUON INIZIO Jack Miller chiude i primi due turni di prove libere con il sesto tempo e separato da Zarcò di soli 23 millesimi. Un inizio molto positivo per il pilota australiano, che mette le ruote davanti al suo compagno di squadra Danilo Petrucci, oggi tredicesimo, ed alla Ktm di Pol Espargarò, settimo a 478 millesimi dal best lap di giornata.

TOP TEN Nel Venerdì che parla di un Marc Marquez particolarmente competitivo sul tracciato francese, Dani Pedrosa chiude la giornata di oggi con l’ottavo crono a 530 millesimi da Dovizioso. Fuori dai dieci, invece, la terza Honda ufficiale in pista oggi, quella di Cal Crutchlow gestita dal Team LCR, undicesimo ed autore di una caduta nelle fasi finali delle FP2. Chiude la lista dei migliori dieci piloti di oggi l’Aprilia ufficiale di Aleix Espargarò, anche lui fresco di rinnovo per il 2019 con la Casa Italiana ed autore del nono miglior crono a 636 millesimi dalla Ducati numero 4.

IN RITARDO A Le Mans, entrambe le Suzuki ufficiali chiudono la prima gioranta di libere fuori dalle prime dieci posizioni: quattrodicesimo tempo per Andrea Iannone, che accusa 816 millesimi di ritardo dal miglior tempo di oggi, e quindicesima posizione per Alex Rins a 51 millesimi dal compagno di squadra.

TEMPI DI GIORNATA Cliccando qui potete vedere i tempi dei primi due turni di libere della MotoGP a Le Mans


TAGS: valentino rossi jorge lorenzo andrea dovizioso danilo petrucci jack miller aleix espargaro marc marquez maverick vinales andrea iannone pol espargaro dani pedrosa alex rins johann zarco motogp 2018 motogp le mans 2018 motogp francia 2018 motogp libere le mans libere le mans venerdì