MotoGP 2017

MotoGP Austin 2017: Marc Marquez il più veloce del Venerdì, davanti a Zarcò secondo e Vinales terzo. Valentino Rossi quarto


Avatar di Federico  Maffioli , il 21/04/17

4 anni fa - Marc Marquez il più veloce nei primi due turni di libere del Venerdì

Nel Venerdì texano Marquez torna il più competitivo. Vinales è terzo, ma sul passo gara sembra il più veloce. Bene Rossi e Dovizioso, mentre Jorge Lorenzo è fuori dalla top 10

Benvenuto nello Speciale MOTOGP TEXAS 2017, composto da 2 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MOTOGP TEXAS 2017 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

THE RULE OF PLAY Marc Marquez chiude il Venerdì texano in prima posizione, siglando il tempo di 2.04.061 e ribadendo il concetto che qui è ancora lui il pilota da battere. Il circuito americano paga in termini di asfalto, molto più rovinato rispetto all’anno scorso e pieno di buche, ma la musica non cambia: dopo il primo turno di libere chiuso in seconda posizione a poco più di mezzo secondo da Maverick Vinales, il Campione del Mondo in carica torna in cattedra e rifila 390 millesimi al diretto rivale sulla Yamaha numero 25. Nella Top five anche l’altro ufficiale Honda HRC Dani Pedrosa, quinto a 750 millesimi dal miglior crono di oggi e dietro a Valentino Rossi per soli cinque millesimi.

PALLA AL CENTRO Maverick Vinales, dopo aver dominato le FP1, chiude in terza posizione i primi due turni di libere. Per il momento, quindi, in Texas tra Marc e Maverick è uno a uno e palla al centro! Almeno in attesa delle qualifiche di domani. Inizio positivo anche per Valentino Rossi, che oggi sigla il quarto miglior crono a 745 millesimi da Marquez.

VEDI ANCHE


QUELLO CHE (NON) TI ASPETTI Johann Zarcò piazza la sua Yamaha clienti del Team Tech 3 in seconda posizione e davanti alle due moto ufficiali della Casa di Iwata. Il francese Campione in carica della Moto2 lavora molto sul passo gara, poi monta le gomme nuove e sigla un tempo che gli vale la prima posizione provvisoria prima, e la seconda casella, sempre virtuale, dopo a soli 286 millesimi da Maverick Vinales.  

BENE, NON BENISSIMO Andrea Dovizioso chiude sesto il Venerdì di Austin, distaccato di soli 24 millesimi dalla quarta posizione di Rossi e 19 dalla quinta di Dani Pedrosa. L’italiano in sella alla Ducati numero 4 inizia abbastanza bene il terzo GP dell’Anno e lo stesso vale per il suo compagno di squadra Jorge Lorenzo, che in Texas lamenta ancora problemi di feeling con la moto (e con l’asfalto molto rovinato), ma prima chiude sesto le FP1, poi undicesimo le FP2 a 140 millesimi del decimo tempo di Andrea Iannone e 1.221 da Marquez.

TOP TEN Chiudono la lista dei migliori dieci piloti di oggi Cal Crutchlow con la settima posizione a 944 millesimi dal miglior crono di oggi, Jonas Folger, che con l’ottava posizione dimostra anche qui un gran feeling con la Yamaha del Team Tech 3, e Scott Redding, nono a 1.055 millesimi da Marc Marquez. Dodicesima posizione a soli due millesimi da Lorenzo, invece, per Danilo Petrucci in sella alla terza Ducati GP17 in pista oggi.

I PRIMI DIECI Questi i tempi della classifica combinata dopo i primi due turni di libere del GP del Texas ad Austin: 1) Marc Marquez, Honda 2.04.061; 2) Johann Zarcò, Yamaha 2.04.347; 3) Maverick Vinales, Yamaha 2.04.451; 4) Valentino Rossi, Yamaha 2.04.806; 5) Dani Pedrosa, Honda 2.04.811; 6) Andrea Dovizioso, Ducati 2.04.830; 7) Cal Crutchlow, Honda 2.05.005; 8) Jonas Folger, Yamaha 2.05.033; 9) Scott Redding, Ducati 2.05.116; 10) Andrea Iannone, Suzuki 2.05.142; 11) Jorge Lorenzo, Ducati 2.05.282; 12) Danilo Petrucci, Ducati 2.05.284; 13) Jack Miller, Honda 2.05.463; 14) Aleix Espargarò, Aprilia 2.05.468; 15) Hector Barberà, Ducati 2.05.584; 16) Alvaro Bautista, Ducati 2.05.602; 17) Tito Rabat, Honda 2.05.943; 18) Alex Rins, Suzuki 2.06.155; 19) Loris Baz, Ducati 2.06.358; 20) Pol Espargarò, Ktm 2.06.503; 21) Karel Abraham, Ducati 2.06.709; 22) Sam Lowes, Aprilia 2.06.741; 23) Bardley Smith, Ktm 2.07.434


Pubblicato da Federico Maffioli, 21/04/2017
motogp texas 2017
Logo MotorBox