MOTOGP 2017

MotoGP Austin 2017: motorbox on track sul Circuit Of The Americas


Avatar Redazionale , il 19/04/17

4 anni fa - Andiamo alla scoperta del famoso COTA a stelle e strisce

5,513 km per 20 curve, la pista di Austin si caratterizza per riprendere alcune varianti dei circuiti più blasonati al mondo

IN GAME A distanza di due settimane dall'ultima gara in Argentina, il Motomondiale si sposta nell'imminente weekend negli Stati Uniti d'America per il terzo round stagionale. Stavolta la pista da affrontare è il famoso Circuit Of The Americas, sul quale il dominatore indiscusso è lo spagnolo Marc Marquez. Chissà se riusciremo a battere (virtualmente) il suo record, firmato in 2'02''135!

VEDI ANCHE


IL CIRCUITO Posizionato nella città texana di Austin, il COTA (Circuit Of The Americas) è stato progettato dal famoso architetto tedesco Hermann Tilke per essere la prima pista appositamente studiata per la Formula 1. Il Circus iridato ha iniziato a girare tra i suoi cordoli nel 2012, mentre il Motomondiale è stato ospitato dalla stagione successiva, dopo aver corso in precedenza sugli storici tracciati di Laguna Seca e Indianapolis. Lungo 5,513 km e con 20 curve all'attivo, si contraddistingue per la salita con 41 metri di dislivello al termine del rettilineo principale e per un design che riprende alcune delle varianti più famose al mondo, come le “S Senna” di Interlagos e le “arena bends” di Hockenheim.


Pubblicato da Giulio Scrinzi, 19/04/2017
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox