Autore:
Giulio Scrinzi

LARGO AI FRANCESI Il nuovo Campionato Moto-e per le moto del futuro, spinte da motori elettrici, sta delineando tutti i dettagli e gli assetti prima di debuttare all’inizio della stagione 2019. Se le due ruote di questa serie saranno prodotte in esclusiva dall’italiana Energica, le gomme saranno fornite dalla francese Michelin, già “premier supplier” della classe regina dal 2016.

BANCO DI PROVA A conferma di questo annuncio, ecco le parole di Pascal Couasnon, direttore motorsport della Michelin: “Da quando la nostra azienda esiste, i progetti in cui è stata coinvolta hanno cercato di portare avanti la mobilità, rendendola più sicura, più economica e più rispettosa del pianeta. La creazione della FIM Moto-e World Cup è una mossa concreta e significativa a favore della mobilità, da parte di FIM e Dorna Sports: per Michelin sarà un prezioso laboratorio per lo sviluppo di innovazioni che si riverseranno sui nostri pneumatici stradali”.

INNOVAZIONE E SOSTENIBILITÀ In risposta, queste le dichiarazioni di Pau Serracanta, amministratore delegato dell’area commerciale di Dorna Sports: “Siamo entusiasti di estendere il nostro rapporto con la Michelin e di vederli salire a bordo della nuova sfida del FIM Moto-e World Cup. Un campionato che sarà sinonimo di innovazione: a tal proposito siamo certi che la Michelin sia il collaboratore perfetto con cui intraprendere questo progetto. Insieme ci impegneremo a portare avanti una nuova era di gare sostenibili, ma allo stesso tempo elettrizzanti!”.


TAGS: motogp motogp 2018 moto-e moto-e world cup moto-e world cup 2019 moto-e michelin moto-e michelin 2019 moto-e world cup michelin moto-e world cup michelin 2019