Ducati, Francesco Bagnaia all'assalto di Quartararo a Jerez
MotoGP 2021

Ducati, Pecco Bagnaia all'assalto di Quartararo a Jerez


Avatar di Simone Valtieri , il 28/04/21

7 mesi fa - Francesco Bagnaia è "carico e determinato" in vista della gara di Jerez

Il pilota italiano, secondo nel mondiale a 15 punti dal francese, è "carico e determinato" in vista dell'appuntamento di Jerez

UMORI DIVERSI Il team ufficiale Ducati Lenovo si approccia alla quarta gara dell'anno con due diversi stati d'animo. Dalla parte del box di Pecco Bagnaia c'è eccitazione e determinazione nel portare avanti il forte avvio di campionato di cui il centauro torinese si è reso protagonista, reduce di una bella rimonta a Portimao, dopo lo sfortunato episodio della pole persa per una doppia bandiera gialla, e oggi primo inseguitore del leader del mondiale Fabio Quartararo, a 15 punti dal francese. Dall'altro lato del box c'è invece delusione e voglia di riscatto con Jack Miller, che dopo la fortissima conclusione della stagione 2020 sembrava potesse spaccare il mondo in questo 2021, invece è andato incontro a tre gare difficili e a un'operazione al braccio (tra l'altro ri-infortunato in Portogallo) per sindrome compartimentale.

MotoGP Portogallo 2021, Portimao: Francesco Bagnaia (Ducati) MotoGP Portogallo 2021, Portimao: Francesco Bagnaia (Ducati)

VEDI ANCHE


BAGNAIA CARICO In passato la casa di Borgo Panigale non ha mai fatto di Jerez il suo terreno di conquista preferito. Nel 2020 Andrea Dovizioso riuscì a salire sul podio del GP di Spagna, ma fu solo il sesto caso di una moto di Borgo Panigale tra i primi tre in Andalusia. La vittoria di Loris Capirossi nel 2006 resta la vetta più alta, ma Francesco Bagnaia - contro i pronostici che danno le Yamaha super favorite all'Angel Nieto - proverà a eguagliare il leggendario Capirex. ''Dopo il secondo posto conquistato nell’ultimo appuntamento di Portimão, dove nel 2020 avevo sofferto molto, arrivo al GP di Spagna carico e determinato'' - ha spiegato Pecco -  ''Lo scorso anno ero stato molto competitivo a Jerez e quest’anno sento di poter essere ancora più forte anche se, ovviamente, bisognerà vedere come si svilupperà questo fine settimana. Mi sento molto a mio agio con la squadra e stiamo facendo davvero un ottimo lavoro assieme, perciò sono fiducioso di poter fare un’altra bella gara domenica''.

MotoGP Qatar 2021, Doha: Jack Miller sorride nel box Ducati MotoGP Qatar 2021, Doha: Jack Miller sorride nel box Ducati

MILLER OTTIMISTA Nel 2020 Pecco Bagnaia fu settimo al traguardo nel GP di Spagna, mentre subito alle spalle di Dovizioso si piazzò Jack Miller, quarto, che vuole ripartire da Jerez per radrizzare un campionato nato male. ''Sono davvero molto entusiasta di tornare a correre a Jerez, una pista dove lo scorso anno ero stato molto competitivo chiudendo quarto nel GP di Spagna'' - ha confermato Miller - ''Le prime gare del 2021 sono state piuttosto difficili per me, ma il mio feeling con la Desmosedici è ottimo e dopo l’operazione all’avambraccio destro non ho più avuto problemi di “arm pump” durante il fine settimana. Sento perciò di essere nella condizione di poter disputare una buona gara domenica''.


Pubblicato da Simone Valtieri, 28/04/2021
Vedi anche
Logo MotorBox