Pubblicato il 22/06/20

DUCATI, VEDREMO... Andrea Dovizioso ha partecipato nel weekend alla presentazione di una moto molto particolare, la Ducati Panigale V4R - il bolide che per la casa di Borgo Panigale partecipa al mondiale Superbike - ma in versione Lego. A margine dell'evento, che si è svolto all'autodromo di Marzaglia (Modena), il pilota forlivese ha rilasciato qualche dichiarazione inerente la stagione che partirà il 19 luglio prossimo e sul suo compagno Danilo Petrucci, mentre ha rapidamente declinato la questione legata al suo futuro nelle corse con un ''Vedremo... vi faremo sapere'''.

MotoGP 2020, Mission Winnow Ducati Corse, Ducati Desmosedici GP20, Danilo Petrucci e Andrea Dovizioso

TALENTO PETRUCCI Circa l'addio quasi certo alla Ducati (ancora aperta la pista Superbike) del pilota ternano - che lo scorso anno lo ha privato del successo al Mugello prima di sprofondare in una lunga crisi di risultati - Dovizioso ha spiegato: ''Non conosco i dettagli circa il futuro di Danilo, ma gli auguro di trovare presto un posto adeguato in MotoGP, visto che ha tutto il talento che serve per essere competitivo in questa categoria''.

Ducati Panigale R Lego Technic con Andrea Dovizioso

JEREZ BOLLENTE Sul mondiale che scatterà a Jerez, Dovi ha le idee più chiare: ''Sono tre anni che cerchiamo l'ultimo tassello sulla Ducati (per battere Marquez), però è sempre più difficile, ma ci stiamo comunque lavorando. In questo periodo mi sono allenato bene e più del passato, ho potuto fare tanto cross per affinare anche cose che mi serviranno in MotoGP. A Jerez troveremo un caldo impossibile e una gomma che non abbiamo ancora mai provato, sarà un weekend del tutto inedito''.


TAGS: ducati motogp andrea dovizioso danilo petrucci Ducati Team ducati corse MotoGP 2020