Calendario MotoGP 2021: Austin e Sepang a rischio per pandemia
MotoGP 2021

Calendario MotoGP 2021: Austin e Sepang a rischio per pandemia


Avatar di Simone Valtieri , il 18/08/21

1 mese fa - Preoccupa l'evoluzione della pandemia in Texas e in Malesia

Preoccupa l'evoluzione della pandemia in Texas e in Malesia, dove a ottobre dovrebbero svolgersi due GP ad Austin e Sepang

DUE GARE A RISCHIO La variante Delta - quella britannica del Covid-19 - continua a imperversare, soprattutto nei paesi dov'è arrivata per ultima e tra questi vi sono Stati Uniti d'America e Malesia. Ad Austin e a Sepang sono in programma due dei prossimi Gran Premi della classe MotoGP, rispettivamente in data 3 ottobre e 24 ottobre, e l'evoluzione dei contagi in zona suggerisce la possibile cancellazione imminente di entrambi gli eventi. In Texas da ormai una decina di giorni è stato proclamato lo ''stage 5'', la fase di massima allerta, che potrebbe comunque scemare entro i 40 giorni che separano dallo svolgimento della gara. Anche in Malesia la situazione non è rosea, con circa 20.000 casi al giorno e un picco che sembra prossimo al raggiungimento. In questo caso ci sono però oltre due mesi, per cui è possibile che si attenda per prendere una decisione.

VEDI ANCHE



MotoGP Malesia 2019, Sepang: primo giro MotoGP Malesia 2019, Sepang: primo giro

POSSIBILI SOSTITUTI La Dorna e la MotoGP sarebbero già al vaglio di un piano B che permetta di mantenere almeno sette appuntamenti da qui alla fine del mondiale e di completare le 18 gare previste (si è comunque già scesi dalle 20 originariamente inserite in calendario). Le alternative, però, non sarebbero tantissime: un possibile rimpiazzo per il Gran Premio degli Stati Uniti potrebbe essere Misano, che andrebbe a raddoppiare proprio come lo scorso anno, andando a prendersi anche il weekend del 19 settembre. In quella data è già prevista la Coppa Italia di moto, ma se ubi maior minor cessat, è possibile che questo non sia un grande ostacolo. Le altre piste papabili sono tutte nei paesi iberici: Jerez e Valencia in primis, mentre è improbabile pensare a una terza tappa sulla pista dell'Algarve in Portogallo.


Pubblicato da Simone Valtieri, 18/08/2021

Tags
Vedi anche
Logo MotorBox