Pubblicato il 30/03/21

I caschi modulari sono tra i più apprezzati da chi fa tanta strada in sella alla propria moto, offrono la protezione di un casco integrale ma, se hanno la doppia omologazione, possono essere utilizzati anche con la mentoniera sollevata. Certo, il peso e la rumorosità possono essere un problema… ma non per l’X-lite X-1005 Ultra Carbon, protagonista di questo MotorUnboxing.

X-lite X-1005 ha la doppia omologazione P/J

EVOLUTO L’X-1005 Ultra Carbon è il successore del X-1004, rispetto a lui le modifiche non mancano e puntano a migliorare il confort e la sicurezza. Partiamo proprio da questo aspetto, la calotta è realizzata in tre diverse misure, per risparmiare peso, avere una forma più aerodinamica e la giusta resistenza agli impatti. Come fa capire il nome, qui nel mix di fibre composite c’è un alto tasso di fibra di carbonio che, come potrete facilmente immaginare, aiuta a contenere il peso: 1.700 g in taglia M.

VENTILAZIONE Rispetto al precedente modello, il nuovo X-1005 UC rivoluziona tutto il sistema di ventilazione. Sulla mentoniera c’è una presa d’aria ridisegnata e più ampia, sulla sommità della calotta l’apertura è ora più aerodinamica. Sul retro della calotta, invece, non manca un estrattore per far defluire all’esterno l’aria calda. Se poi il caldo si fa insopportabile… et-voilà con il sistema di sblocco brevettato Dual Action – che evita le aperture accidentali della mentoniera - si passa in “modalità cabrio” in un attimo.

X-lite X-1005: la presa d'aria sulla calotta

OMOLOGATO P/J Come vi dicevo, con la doppia omologazione si può anche viaggiare con il vento in faccia, e con poche turbolenze data la traiettoria ellittica del sistema di apertura, ma per il massimo della sicurezza è meglio la configurazione chiusa. In questo caso nessun problema dato che l’X-1005 che è stato testato secondo la normativa UN/ECE per i caschi integrali.

VISIERA ULTRAWIDE Con la visiera Ultrawide non vi perderete nemmeno un briciolo di panorama grazie all’ampio campo visivo, e se il sole vi abbaglia potete fare affidamento su una pratica visierina parasole integrata antigraffio e anti appannamento, ancor più facile che in passato da azionare. E se fa brutto? Nessun problema, per evitare l’appannamento della visiera c’è il Pinlock incluso nella confezione.

X-lite X-1005: dettaglio del visierino parasole integrato

INTERNI AMOVIBILI E NON SOLO Il confort di un casco non è solo termico, ma anche tattile. Gli interni dell’X-1005 UC sono realizzati con filamenti di carbonio attivo, elemento termoregolatore, antistatico e dissipativo ovviamente amovibili, sfofderabili e lavabili,. La cuffia ha una costruzione a rete, che agevola la diffusione dell’aria nella parte superiore della testa. A proposito di testa, ognuno ha la propria e non parlo di mentalità bensì di forma. Il sistema LPC permette aggiustare al meglio la cuffia in base alla propria conformazione, proprio come su altri caschi top di gamma X-lite,come il casco racing X-803 RS. Per i quattrocchi come me c’è la possibilità di infilare le astine degli occhiali In modo rapido e semplice, mentre per chi ama stare connesso con il partner o altri motociclisti non manca la predisposizione per i sistemi N-com B902 X series - B601 X series

 

TAGLIE: dalla XXS alla XXXL 

PREZZO AL PUBBLICO: a partire da € 599,99


TAGS: X-lite X-1005 Ultra Carbon X-lite X-1005 Ultra Carbon recensione X-lite X-1005 Ultra Carbon unboxing X-lite X-1005 Ultra Carbon opinioni X-lite X-1005 Ultra Carbon video X-lite X-1005 Ultra Carbonfoto X-lite X-1005 Ultra Carbon peso X-lite X-1005 Ultra Carbon n-com