PRONTI, VIA! Ha aperto ieri i battenti il Motor Bike Expo 2020, in programma a Veronafiere fino a domenica 19 gennaio, primo appuntamento dell’anno per gli appassionati del mondo delle due ruote. Un appuntamento importante al quale Moto Guzzi e Aprilia, Padiglione 4 in un unico stand, partecipano con le novità principali in arrivo nel 2020.

APRILIA La Casa di Noale punta tutto sul suo Dna sportivo, certificato anche dall’hastag #bearacer, su strada e pista. L’attesissima Sportiva stradale RS 660 farà il debutto sulle nostre strade a metà 2020, ma il MBE 2020 è l’occasione ideale per toccarla con mano e convincersi ad acquistarla. Al suo fianco ovviamente le altre componenti della famiglia sportiva Aprilia, ovvero la RSV4 e la Tuono. Il 2020 sarà però l’anno in cui il marchio italiano tornerà a pensare a coltivare i talenti italiani grazie al Campionato Italiano Aprilia Sport Production dedicato a partecipanti di giovanissima età (a partire da 11 anni).

La RS 250 GP del Campionato Aprilia Sport Production

GUZZI Animo racing anche per Moto Guzzi che nel suo spazio espositivo mette al centro il Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance, la serie monomarca facile, accessibile e dedicata a tutti coloro che vogliono cimentarsi tra i cordoli assaporando l’atmosfera leggendaria delle corse più classiche, con uno spirito giovane e di puro divertimento. In esposizione la gamma completa Moto Guzzi, con un posto d’onore per l’apprezzatissima V85 TT,  senza dimenticare l'amatissima gamma delle V7 capeggiata dalla nuova Stone S, più recente interpretazione della best seller di Mandello dotata di un equipaggiamento che rappresenta bene la filosofia di customizzazione di Moto Guzzi, consacrata da uno dei cataloghi accessori più ricchi in assoluto.


TAGS: aprilia guzzi moto guzzi fast endurance Aprilia Sport Production mbe 2020