Pubblicato il 30/03/21

PICCOLA A CHI? La Honda MSX125, che nel 2021 ha subito aggiornamenti, negli scorsi mesi si è messa in mostra con versioni stilose, come la Grom replica HRC e la café racer Sakuma. Oggi ci pensa Yoshimura a metterla in tiro, con un kit di parti speciali che comprende scarichi, portatarga e frecce. Sentiamo come suona la Grom...

CHE CATTIVA Il video mette in evidenza il sound decisamente più aggressivo dello scarico da corsa rispetto all'originale. Non solo una miglior voce, ma anche prestazioni in ascesa, col 13,9% di potenza in più e un aumento della coppia del 14,3%, a detta di Yoshimura. Lo scarico completo Race RS-9T è la miglior scelta per chi usa la piccola Honda in pista ma, per chi la usa su strada, c'è il solo terminale RS-9T: 11,1% di potenza e 11,9% di coppia in più. I prezzi sono rispettivamente di 609 e 499 dollari, con la possibilità di montare un db-killer – e silenziarla un po' – per 28,95 dollari extra.

PER IL LOOK Yoshimura ha pensato anche alla mera estetica e, per la piccolina di casa Honda, ci sono un portatarga anodizzato nero e anche frecce a LED, sia sequenziali che normali. Rendere più accattivante la Grom richiede un esborso di 119 dollari per il portatarga, di 134 dollari per gli indicatori di direzione sequenziali e di 119 per quelli standard, ai quali dovranno essere aggiunti i 18,95 dollari delle staffe per il montaggio delle frecce. Yoshimura indica che si tratta di pezzi per la Grom 2022, in commercio negli USA. Se arrivino in Italia e siano compatibili con il modello europeo è tutto da verificare.


TAGS: honda yoshimura Honda MSX 125 Grom Honda Grom