Autore:
Andrea Rapelli

SEMPRE CON I GUANTI In Francia, dal 20 novembre prossimo, tutti i motociclisti (e i loro passeggeri) dovranno indossare guanti omologati CE alla guida. A stabilirlo è il decreto legge 2016-1232, che si propone di limitare le gravi lesioni a mani e polso in caso di caduta.

MENO UN PUNTO L'obbligo vale anche per chi circola con quadricicli, tricicli e ciclomotori. Non solo: la violazione della norma, oltre ad una sanzione pecuniaria, porterà con sè anche la decurtazione di un punto dalla patente di guida. Una dimostrazione di civiltà motociclistica e non solo, da parte dei cugini francesi. Sarebbe il caso che qualcuno, ai piani alti dei palazzi romani, prendesse spunto.

OBBLIGHI SENSATI Anche se l'educazione stradale si forma in tenera età - e noi siamo indietro anni luce su tutto ciò - ogni norma che riesca ad evitare perfino la minima lesione, come un pollice rotto, è la benvenuta. Sarebbe il caso, inoltre, di rendere obbligatorie anche giacche e giubbotti con le protezioni. Pure d'estate, in città, con 35 gradi all'ombra.


TAGS: legge guanti obbligatori francia guanti moto francia