Logo MotorBox
Zeths ZFR 500 R Avenger: motore, caratteristiche, prezzo
Moto novità 2023

Zeths ZFR 500 R Avenger: l'avanzata cinese continua (e convince)


Avatar di Michele Perrino , il 24/01/23

1 settimana fa - Zeths ZFR 500 R Avenger: un'altra cinese che fa parlar di sé. Com'è fatta

Il mondo delle due ruote parla sempre più cinese: moto piacevoli alla vista, ma anche di qualità. La Zeths ZFR 500 R ne è un esempio

L'epoca delle moto cloni è finita. L'industria cinese – in passato agli onori della cronaca per palesi copia-incolla dei brand europei più famosi – è diventata ora forte e intelligente: moto esteticamente belle da vedere, ma anche da toccare, perché il know how è andato ben oltre le forme. La Zeths ZFR 500 R non è che l'ultimo esempio di moto con gli occhi a mandorla che convince. Ecco perché.

DI SOSTANZA Tanto per cominciare, dal punto di vista estetico, colori e forme ricordano le moto da endurance degli anni 80: in particolare il cupolino, col doppio faro tondo e i fari nastrati. Ma c'è dell'altro oltre le belle linee: sotto le carene, infatti, sono ospitati un telaio in alluminio che accoglie un bicilindrico parallelo da circa 500 cc per 50 CV – 48 a voler fare i benpensanti, per rientrare nei limiti della patente A2 in Europa – mentre completano la ciclistica un forcellone monobraccio, anch'esso in alluminio, che lascia in bella vista il cerchio a 5 razze forgiato del medesimo materiale. All'anteriore troviamo una forcella a steli rovesciati e una coppia di dischi con pinze radiali a 4 pistoncini, mentre quegli adesivi Brembo sulle carene danno un suggerimento sulla loro provenienza, almeno presunta. Insomma, quando l'occhio vuole la sua parte...

Zeths ZFR 500 R Avenger Zeths ZFR 500 R Avenger

VEDI ANCHE



QUALITÀ Anche il ponte di comando mette in bella mostra una piastra della forcella ricavata dal pieno (foto in gallery), col tappo del fodero destro che sembra presentare un registro rapido del precarico. Davanti completa il quadro delle dotazioni un bello schermo TFT a colori di medie dimensioni che riporta info quali giri/motore, livello carburante e marcia inserita. 

L'EUROPA TREMA Se il destino porterà questa moto nel nostro continente lo vedremo prossimamente. Quel che è certo è che anche Zeths, come già successo di recente per marchi come KoveSarkcyber o CFMoto, che è ormai una realtà – l'ultima arrivata è la CL700-X Adventure – potrebbe rappresentare una bella gatta da pelare per i brand europei: design e dotazioni delle moto con gli occhi a mandorla non hanno più niente da temere – marchi premium esclusi, naturalmente – e la forbice del prezzo depone clamorosamente a loro favore. Per la Zeths ZFR 500 R, infatti, il prezzo è stimato tra 5.500 e 6.800 euro.

Fonte: Motorrad


Pubblicato da Michele Perrino, 24/01/2023
Tags
Gallery
Vedi anche