Breaking News:

Yamaha Super Ténéré


Avatar Redazionale , il 09/12/09

11 anni fa - Grazie a un nuovo video emozionale torna alla ribalta la maxi enduro Yamaha. Nuove informazioni sul suo motore e, sopratuttto, sulla gestione elettronica.

Grazie a un nuovo video emozionale torna alla ribalta la maxi enduro Yamaha. Nuove informazioni sul suo motore e, sopratuttto, sulla gestione elettronica.

Benvenuto nello Speciale MAXI CROSSOVER E DINTORNI, composto da 12 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MAXI CROSSOVER E DINTORNI qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

L'ATTESA CONTINUA Dopo Tokyo il nulla. Al motor-show nipponico, la Yamaha Super Ténéré ha attizzato gli animi con quel vedo-non vedo che non fa altro che aumentare la curiosità senza però mai soddisfarla pienamente. Ora, in perfetto stile web 2.0, Yamaha rilascia ufficialmente anche un video emozionale che non vuole lasciare molti dubbi sulla destinazione d'uso avventurosa che la nuova maxi enduro di Iwata vuole avere.

BORN IN THE DESERT Il claim recita testualmente "nata dal deserto" pertanto appare piuttosto logico che la nuova Yamaha voglia avere una vocazione off road piuttosto spiccata. Ma a parte le immagini emozionali, nel video di veramente emozionale ci sono le informazioni tecniche che, sia pur con il contagocce, vengono rese note. Alcune sono delle conferme di quello che avevamo già scritto, altre delle novità.

ALBERO A 270
Come quelle sul motore, che dimostra come in Yamaha credano alla continuità con il modello precedente. Che fosse un bicilindrico in linea lo avevamo capito, ma qui c'è la conferma di un albero motore con perni di biella a 270°, soluzione ideale per dare personalità al bicilindrico in linea che la stessa Yamaha aveva utilizzato per la TRX 850 (la simil Ducati degli Anni 90, ricordate?) e poi anche per la TDM.

ELETTRONICA Forse anche spinta dall'attenzione rivolta alla Ducati Multistrada e al suo bagaglio di elettronica, in Yamaha hanno voluto sottolineare che quanto a chip e controlli anche loro non scherzano. Il video racconta del sistema DMode Yamaha (differenti mappature di gestione del motore) dell'acceleratore elettronico YCC-T (ovviamente non poteva mancare, visto che Yamaha è stata  la prima ad utilizzarlo) e del già citato, a suo tempo, controllo di trazione.

ABS A TRE LIVELLI Confermata anche la presenza dell'impianto ABS (battezzato a 3 posizioni, vedremo più avanti il significato, qui possiamo solo ipotizzare tre diverse soglie di intervento per le differenti condizioni d'uso) e del sistema di ripartizione di frenata UBS. Sarà da capire come si potrà sposare questo sistema con la guida off road.

CARDANO INNOVATIVO Confermata anche la trasmissione a cardano, che non sarà un cardano normale perchè sarà caratterizzata da un albero denominato Hypoid Gear. In pratica il moto dall'albero alla ruota sarà trasmesso per mezzo di una vite senza fine che ingrana in un ingranaggio a dentatura conica ipoidale, questo, per il tipo di innesto dovrebbe assicurare una trasmissione ancora più dolce della potenza rispetto alle trasmissione ad albero tradizionali. Un'ulteriore piccola rivelazione riguarda il posizionamento del radiatore che sarà laterale.

RUOTE GRANDI… Quanto alla diatriba ruota da 21" ruota da 19" il filmato, ovviamente, non dice nulla, lasciando così ancora qualche argomento su cui discutere. Noi puntiamo forte sul 21, non fosse altro per rispettare la tradizione. Una Ténéré ha sempre avuto la ruota grossa. Faites vos jeux.


Pubblicato da Stefano Cordara, 09/12/2009
Gallery
Maxi Crossover e dintorni
Logo MotorBox