DUE OCCHI NELLA NOTTE Come anticipato qualche settimana fa, Yamaha ha finalmente alzato il velo sul modello più piccolo della sua serie MT, l’ottavo di litro MT-125 che per il 2020 si rinnova da cima a fondo, presentandosi con un look decisamente più aggressivo e moderno.

STILE UNICO In continuità con lo stile ormai sdoganato della serie MT a metà tra naked e motard, deciso senza rinunciare alla comodità della guida in città, il nuovo MT-125 si fa notare subito per il nuovo look frontale, dominato dalle due luci di posizione “accigliate” che sovrastano il proiettore a LED. Più corto il codone, e nuovo il serbatoio del carburante, che ora ha una capienza di 10 litri. Rivisti gli ingranaggi della trasmissione a beneficio di accelerazione, fluidità nell’erogazione e consumi. La nuova frizione antisaltellamento è più leggera alla leva, rendendo la MT-125 adatta al ritmo sincopato del traffico cittadino, e permette scalate più rapide e progressive. Inedita la strumentazione LCD, con un display in “negativo” che include tachimetro centrale digitale, contagiri a barre, contachilometri per la riserva e orologio, oltre che dati istantanei su consumo e velocità media.

Yamaha MT-125 2020 di3/4 anteriore

COMFORT E CONTROLLO Rivista la posizione di guida, con il serbatoio dalla forma inedita e la nuova sella monoblocco; le pedane sono state spostate leggermente in avanti e il manubrio rialzato, permettendo di muoversi ancor più liberamente in frenata e in curva. La Yamaha MT-125 monta una gomma posteriore più larga da 140, una forcella a steli rovesciati da 41 mm con escursione da 130 mm. Nuovo anche il telaio Deltabox con forcellone in alluminio, più corto di 30 mm rispetto al modello vecchio, e con la geometria dello sterzo rivisto. Nel complesso, tutte queste novità hanno centralizzato maggiormente le masse, rendendo la guida più agile e sportiva. All’anteriore è montato un disco da 292 mm con pinze radiali.

APP E ACCESSORI Oltre agli inevitabili accessori che saranno annunciati nelle prossime settimane, e alla collezione di capi con brand MT (giacche, T-shirt, cappellini, felpe ecc.), sono disponibili due app per gli appassionati di Yamaha: MyGarage permette di crearsi e configurare la propria moto virtuale, combinando colori e accessori per trovare quella che meglio risponde alle proprie esigenze. Il risultato così ottenuto può essere poi inviato a un concessionario Yamaha per la fornitura e il montaggio. La app MyRide, invece, consente di tracciare ogni percorso effettuato e di registrare diversi dati come angolo di piega, velocità di punta, cambi di altitudine e distanza coperta

PREZZO E DISPONIBILITÀ La nuova Yamaha MT-125 sarà disponibile a partire dal prossimo mese di dicembre al prezzo di 4.790 euro f.c. Tre i colori disponibili: Ice Fluo, Icon Blue e Midnight Black.

 


TAGS: naked yamaha mt-125 yamaha mt