Autore:
Giulio Scrinzi

LE 72 ORE PIÙ PAZZE Il conto alla rovescia per la prima edizione del motoraduno Wildays è iniziato: la tre giorni più pazza di sempre andrà in scena il prossimo weekend dal 26 al 28 maggio sull'Autodromo di Varano de' Melegari, un evento completamente Made in Italy che unisce la passione per le moto con quella dell'ottimo cibo, il tutto immerso nella natura parmense per coloro che vogliono trascorrere 72 ore di puro divertimento.

LIFE EXPERIENCE A TUTTO TONDO Assieme a cinque discipline motoristiche e ad una Junior Motor School dedicata ai giovani rider, Wildays proporrà anche un vasto programma musicale su tutti e tre i giorni dell'evento con Dj, live music e spettacoli internazionali. Non mancherà un'area Wild Glamping, per tutti gli amanti della vita all'aria aperta, e un East Market con un'ampia oggettistica d'antiquariato. Completerà questa life-emotional experience dell'ottimo cibo del Food Truck Festival affidato a Michele Crippa, docente di quella Street Food Academy che è la prima scuola di formazione italiana del settore.

MUSICA A NON FINIRE Per quanto riguarda nello specifico il programma musicale, già dal venerdì si potrà ascoltare e assistere a diversi gruppi tra i quali My Gravity Girl, Quarry Brothers, Dj Henry assieme al Dj set The Anvils, The Manelly's e i Twist and Shout! Si passa al sabato con gli String o Garden, seguiti da Wheel Fargo & The Nightingale, dai Kickstarted Ritual e dai Wardogs, per poi chiudere con un Dj set particolare firmato HTC Los Angeles. E la domenica, largo ai Gigowatt che precederanno i Red Bull City Crusher con un Lab Bar per cocktail su misura e una Wild Movie Area completamente dedicata ai motori.


TAGS: wildays wildays 2017 wildays the craziest 72 hours wildays varano de melegari