Autore:
Danilo Chissalè

SCONOSCIUTO IMPORTANTE Il marchio indiano TVS non sarà conosciuto a molti nel vecchio continente, in realtà è il partner costruttivo di uno dei produttori più importanti d’Europa...BMW. La casa indiana costruisce per il marchio dell’Elica la gamma G 310 e le nuove G 310 GS. Qualche mese fa ha lanciato sul mercato indiano la sportiva Apache 310, indovinate su che moto è sviluppata? Esatto, proprio BMW.

CRUISER IBRIDA La novità in casa TVS è la scelta di lanciarsi nella propulsione ibrida. Il prototipo Zeppelin, presentato al salone indiano Auto Expo 2018, è il prescelto per l’esperimento. La moto ha linee da cruiser muscolosa, che ben celano i componenti del motore ibrido. La Power Unit scelta -per utilizzare un termine tanto in voga nella Formula Uno- è composta da un monocilindrico 4T da 220 cc da 20 cv in combinazione con un motore elettrico da 1,2 kW.

ORIENTATO AD ORIENTE La potenza messa in campo dalla Zeppelin non è affatto strabiliante, l’azione combinata dei due motori produce a stento 22 cv totali. La scelta del propulsore elettrico garantirebbe un aumento di coppia in basso, proprio dove serve. La cilindrata esigua e la potenza tutt’altro che strabiliante fanno pensare che, una volta in produzione, questa cruiser sarà indirizzata a soddisfare le richieste del mercato orientale, vero core business della TVS.

INCENTIVI VERDI La realizzazione della TVS Zeppelin conferma il nuovo interesse delle marche indiane alla mobilità ecologica, sia essa elettrica o ibrida. Gioca un ruolo fondamentale il sostegno delle istituzioni verso i veicoli “puliti”, consci della pessima qualità dell’aria che affligge le città indiane.


TAGS: moto elettriche moto ibrida TVS tvs zeppelin nuova tvs tvs ibrida novità moto ibrida moto ecologiche prototipi 2018