Triumph TE-1: ricarica record e prestazioni al top per l'elettrica
Moto elettriche

Triumph TE-1: tempi di ricarica record e prestazioni al top per l'elettrica


Avatar di Danilo Chissalé , il 08/02/22

3 mesi fa - Triumph TE-1: meno di 20 minuti per passare da 0-80% di carica. Le immagini

Il progetto Triumph TE-1 è stato svelato. La moto elettrica impiega meno di 20 minuti per passare da 0-80% di carica. Le immagini

Il progetto Triumph TE-1 è stato rivelato oggi in forma di prototipo completo dopo essere passato attraverso altre due fasi di sviluppo. La moto nasce dalla collaborazione tra Triumph Motorcycles, Williams Advanced Engineering , Integral Powertrain Ltd e WMG presso l'Università di Warwick, finanziata dall'Office for Zero Emission Vehicles attraverso Innovate UK, con lo scopo di creare sviluppi rivoluzionari nell'ingegneria specializzata delle motociclette elettriche e nella progettazione di tecnologie integrate innovative. Ecco le immagini e i dati ufficiali della Triumph Elettrica TE-1.

ORA LA STRADA Questa giornata è da ricordare perché segna la fine della fase di sviluppo e l’inizio di quella dedicata a delle prime apparizioni su strada. In tutta onestà vi posso confessare ora che, durante la presentazione stampa della Tiger Sport 660, Triumph in gran segreto ci aveva già mostrato delle prime immagini ma tenendo in gran segreto le specifiche tecniche. Ora che il segreto è stato rimosso ci sono dei dati davvero sorprendenti che, ad oggi, pongono il progetto della Casa di Hinckley sotto la luce dei riflettori in quanto a tecnologia per le batterie e prestazioni.

Triumph TE-1 Project Triumph TE-1 Project

LA BATTERIA Il pacco batteria WAE incorpora un imballaggio delle celle dedicato per un baricentro ottimale, unità di controllo del veicolo, convertitore DCDC, raffreddamento integrato, porta di ricarica e coperture in carbonio in stile. Questo nuovissimo propulsore sviluppato da WAE stabilirà nuovi standard per le prestazioni delle moto elettriche, con potenza, efficienza, tempo di ricarica e autonomia ai vertici della categoria. La batteria ha una potenza di picco di 170kW e una potenza continua di 90kW, con una capacità di 15kWh. Ciò consente alla moto di erogare 130 kW di potenza di picco e 80 kW di potenza continua. Il sistema a 360 volt consente inoltre un tempo di ricarica rapida inferiore a 20 minuti (0-80%), valori che renderebbero la TE-1 un punto di riferimento assoluto nel mercato. WAE ne ha ottimizzato il layout del per bilanciare la massa e garantire un efficiente posizionamento all'interno del telaio del prototipo, tenendo in considerazione il centro di gravità, lo spazio e la relazione con il gruppo propulsore e la presa di ricarica. Per risparmiare peso e ingombri, la ECU è stata integrata nel pacco batteria.I risultati chiave del progetto durante questa fase includono risultati dei test che superano gli attuali parametri di riferimento e gli obiettivi fissati dallo UK Automotive Council per il 2025, fornendo una piattaforma con un grande potenziale per lo sviluppo futuro delle prestazioni delle motociclette elettriche.

VEDI ANCHE



FUTURO GREEN Come sappiamo l’Europa ma anche la Gran Bretagna sta spingendo molto sulla transizione green della mobilità (seppur con qualche “caduta di stile”,come lo stop all’ecobonus). L'obiettivo del progetto TE-1 si è concentrato sullo sviluppo delle capacità delle motociclette elettriche, al fine di fornire un contributo alla futura offerta di moto elettriche di Triumph, promuovere l'innovazione, le capacità e la nuova proprietà intellettuale oltre a rafforzare la credibilità e il profilo dell'industria britannica con una partnership 100% made in UK.

La batteria sviluppata da Williams per la Triumph TE-1 Project La batteria sviluppata da Williams per la Triumph TE-1 Project

LE PROSSIME TAPPE Nel corso dei prossimi sei mesi il prototipo intraprenderà un ampio programma di test, su strada e su pista, pensati per fornire indicazioni sull'impostazione e la calibrazione finali. Al completamento della fase di test, prevista per l'estate 2022, il prototipo verrà aggiornato con il suo layout estetico definitivo e affronterà un giro dimostrativo in pista (a cui speriamo di partecipare per raccontarvi le prime impressioni). In quell’occasione verranno pubblicate le specifiche finali e i risultati dei test, nonché approfondimenti e fatti chiave su come il TE-1 raggiunge gli obiettivi del progetto, comprese le prestazioni finali della batteria e dell'autonomia.

LE DICHIARAZIONI “È stato davvero emozionante vedere i progressi compiuti durante la fase 3 del Progetto Triumph TE1 con il prototipo finale ora sottoposto a test reali. Tutti coloro che sono coinvolti in Triumph sono orgogliosi di aver fatto parte di questa innovativa collaborazione britannica. Personalmente, sono entusiasta dei risultati che abbiamo già ottenuto con i nostri partner e dell'entusiasmante anteprima del potenziale futuro elettrico a venire”. ha affermato Nick Bloor, CEO di Triumph. ''Non vediamo l'ora di continuare il lavoro ambizioso e innovativo sul prototipo della TE-1 attraverso la fase di test dal vivo e di condividere il risultato con i fan di Triumph in tutto il mondo''“Dopo un lungo periodo di test, siamo entusiasti di vedere finalmente i risultati del nostro lavoro su una moto vera. Lavorando con il team di Triumph, abbiamo continuato a spingere i confini della tecnologia delle batterie, tenendo sempre a mente il pilota'', ha affermato Dyrr Ardash, Head of Strategic Partnerships, Williams Advanced Engineering. ''Poiché abbiamo progettato la batteria da zero, il design non è stato compromesso e siamo stati in grado di massimizzare il potenziale della tecnologia all'avanguardia, offrendo sia prestazioni che autonomia''.


Pubblicato da Danilo Chissalè, 08/02/2022
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox