Anteprima:

Triumph Daytona 675 SE


Avatar Redazionale , il 23/02/10

11 anni fa - Triumph replica l'operazione Special Edition sulla Daytona 2010. Colorazioni speciali per sovrastrutture e telaio, ma cambia leggermente anche la dotazione.

Triumph replica l'operazione Special Edition sulla Daytona 2010. Colorazioni speciali per sovrastrutture e telaio, ma cambia leggermente anche la dotazione.

L'operazione SE sulla Daytona è piaciuta ma si riferiva ancora all'edizione precedente sella supersportiva inglese. Ecco perché ad Hinckley hanno deciso di replicare l'operazione con l'ultima versione. Non cambiano gli accostamenti cromatici, confermati il Pearl White per le sovrastrutture e lo Sparkle Blue per il telaio e il forcellone. Le novità riguardano piuttosto la comparsa di nuove grafiche che rendono la Daytona più aggressiva.

VEDI ANCHE


Come ormai prassi per la serie SE non ci sono stravolgimenti di ciclistica e di meccanica, il motore resta l'ottimo tre cilindri in linea da 675 cc capace di 128 cv a 12.600 giri così come la ciclistica che conferma telaio e forcellone e le sospensioni con il monoammortizzatore dotato di doppia regolazione delle alte e basse velocità. In più la Daytona SE è equipaggiata con leve freno e frizione racing e alcuni particolari in carbonio che la rendono più raffinata. Il tutto costa 250 € in più della versione normale. La SE costa 11.840 €.


Pubblicato da , 23/02/2010
Vedi anche
Logo MotorBox