Anteprima

Sym Maxsym 600


Avatar Redazionale , il 20/12/11

9 anni fa - Anche Sym si butta nel segmento dei maxi scooter over 500

Ultima ma non ultima, anche Sym si butta nel sempre più vivace segmento dei maxi scooter “over 500”. Niente bicilindrico però, il Maxsym 600 conferma il motore monocilindrico tradizionale. Dotazione completa, prezzo interessante: 6300 €.

SYM SI ALLARGA Una volta avremmo detto “piatto ricco mi ci ficco” oggi che il piatto delle vendite è inesorabilmente semivuoto l’allargamento della gamma è paradossalmente necessario per “tenere” nelle quote di mercato e per cercare di accaparrarsi clienti di ogni tipo. Lo sa bene anche Sym, marchio taiwanese produttore di scooter di piccola cilindrata, che da un anno a questa parte ha deciso di crescere in modo deciso. Protagonista di questa crescita il Maxsym, lanciato lo scorso anno con motore 400 ma che nel 2012 arriverà anche in versione 600 cc, destinata quindi a diventare la nuova ammiraglia della gamma Sym.

VEDI ANCHE


STESSA BASE DEL 400 La ricetta di Sym per questo segmento è quella ormai nota, il Sym Maxsym 600 sfrutta infatti la medesima piattaforma del 400 (che abbiamo provato in anteprima), ovvero sfrutta una impostazione classica per gli scooter, con il motore che funge anche da trasmissione e da forcellone.

UN CILINDRO E MOTORE OSCILLANTE Niente motore fisso, quindi, e niente bicilindrico: il Sym Maxsym 600 si affida a un monocilindrico da 600 cc a quattro valvole e con iniezione elettronica capace di 38 cv. Con il 400, il Maxsym 600 condivide poi il telaio, le sospensioni e i freni, caratterizzati dal doppio disco da 280 mm con profilo a margherita e pinze radiali. Insomma, un vero fratello maggiore del 400 per cui, se vi interessa approfondire, vi rimandiamo alla nostra prova pubblicata all’inizio di quest’anno . Prezzo: 6.300 € franco concessionario, ABS compreso.


Pubblicato da Andrea Gatti, 20/12/2011
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox