Autore:
Danilo Chissalè

GEMELLI CINESI La cinese Shineray, proprietaria del marchio italiano SWM, ha annunciato l'intenzione di installare una gamma di quattro motori bicilindrici a V sulle sue SWM. Al momento, SWM utilizza motori monocilindrici Husqvarna, ma Shineray afferma che i nuovi bicilindrici saranno pronti a breve. I motori sono stati presentati in occasione del 20 ° anniversario di Shineray a Chongqing.

QUATTRO IN UNO Le immagini dell'evento mostrano prototipi di motori con marchio sia SWM che Shineray. I propulsori saranno tutti bicilindrici a V e avranno cubature comprese tra 350cc e 1200cc. Il motore nella gallery fotografica sembra essere il più grande: un bicilindrico a V DOHC raffreddato ad acqua.Il più piccolo, un bicilindrico a V da 350 cc, sarà montato sulle moto destinate ai nuovi motociclisti. Il propulsore da 550 cc sarà rivolto ai centauri dotati di patente A2 e agli utilizzatori delle moto in città. Ci sarà anche una variante 850cc per lanciarsi nel agguerrito segmento delle cilindrate medie. Il bicilindrico da 1200 cc fornirà "l'esperienza definitiva" secondo i tecnici Shineray. Quindi potremmo vedere una Superbike SWM conveniente nel prossimo futuro? Ce lo auguriamo, visto che ormai le Superbike sono un oggetto destinato a pochi facoltosi e ai team racing.

 

 


TAGS: novità moto swm nuovi modelli swm novi motori swm swm milano swm inter novità moto swm nuovi motori shineray shineray